Moto Z3

Motorola ha presentato nella tarda serata di ieri il suo nuovo Moto Z3, uno smartphone con sistema operativo Android molto interessante che come tutti gli altri dispositivi del brand può diventare un best buy alla prima svalutazione. Moto Z3 si presenta con una scocca in vetro e alluminio rinforzato dall’aspetto semplice ed elegante.

Un corpo grande 176.5 x 156.5 x 6.75 millimetri e pesante 156 grammi che sul retro presenta gli ormai iconici connettori magnetici per i Moto Mods. Questi sono gli accessori modulari che potenziano lo smartphone e si attaccano alla scocca, nel vero senso della parola, per mezzo di quei connettori.

Moto Z3

 

Moto Z3, tutte le caratteristiche di questo nuovo smartphone Android

Motorola Moto Z3 ha uno schermo Super AMOLED Full HD+ da 6.01 pollici di diagonale che ricopre il 79% della superficie frontale. Un display protetto da vetro Gorilla Glass 3 sotto il quale è alloggiato il cuore dello smartphone: lo Snapdragon 835 con processore Octa Core da 2.3 Ghz.

Un SoC supportato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile. Uno spazio messo a disposizione del comparto multimediale e delle sue fotocamere. Gli obiettivi sono tre: uno anteriore e due posteriori. Il primo sfrutta una sensore da 8 MegaPixel con ottica grandangolare mentre la doppia fotocamera due sensori da 12 MegaPixel.

La differenza tra questi due sensori apparentemente identici riguarda la gestione dei colori. L’obiettivo principale è di tipo RGB mentre il secondo è monocromatico. Scontata la presenza di un autofocus e del doppio flash LED. Completano la scheda tecnica un lettore di impronte digitali laterali e un’ampia connettività.

Leggi anche:  Motorola: la compagnia conferma che non arriverà nessun Moto Z3 Force

Moto Z3

Moto Z3 può contare su un modem 4G, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC e GPS. In più, grazie ad uno specifico Moto Mods realizzato in collaborazione con Verizon è il primo smartphone con connettività 5G. Questo accesso presenta, infatti, il modem Snapdragon X50 con quattro antenne da 28 Ghz già compatibile con il prossimo standard.

Oltre al modem c’è anche una batteria da 2000 mAh che si aggiunge a quella della dotazione normale di Moto Z3 da 3000 mAh con supporto alla ricarica rapida TurboPower 15W. Tutto è gestito da Android in versione 8.1 Oreo con aggiornamento garantito ad Android 9.0 P.

La nuova mod arriverà nel 2019 e sarà compatibile anche con il resto della gamma Moto Z, anche se il produttore non ha specificato se la SIM Verizon contenuta al suo interno possa essere condivisa.

 

Moto Z3, prezzo e disponibilità del primo smartphone con connettività 5G

Moto Z3, compatibile con tutti i Moto Mods attualmente prodotti, sarà venduto inizialmente nei soli Stati Uniti. Gli appassionati americani dovranno sborsare 480 dollari per acquistarlo a partire da 16 agosto in esclusiva con Verizon. Il modulo 5G, invece, arriverà nel corso del 2019.