google-driveL’app Google Drive per sistema operativo Android ora supporta i file di Microsoft Office protetti da password. Sebbene questo non sia stato annunciato ufficialmente, l’app è stata recentemente aggiornata nel Google Play Store e ora la supporta nell’elenco delle modifiche al nuovo aggiornamento.

In questo modo, gli utenti del sistema operativo Android che utilizzano l’applicazione Google Drive per la visualizzazione dei file potranno visualizzare anche i documenti protetti da password. L’anteprima del documento è qualcosa di molto semplice e utile in Google Drive, specialmente ora che è possibile visualizzare i file protetti da password nell’app per dispositivi mobili. E, inoltre, questo sistema era già disponibile nella versione web, quindi è una novità solo per dispositivi mobili.

 

Aggiornamento e più sicurezza

E dal momento che stiamo parlando della versione web, Google Drive nella sua versione per computer ha recentemente attraversato una riprogettazione che aggiunge più elementi al suo design. Ciò lo rende più allineato con altri servizi relativi a Google disponibili sul Web, incluso Gmail.

Oltre a questa novità per Android, sembra che non ci siano più cambiamenti nell’applicazione. L’aggiornamento, infatti, è stato minore in termini di modifiche, apportando solo alcune correzioni di bug e una singola nuova funzione: supporto per i file di Microsoft Office protetti da password, appunto. Il nuovo supporto espande l’utilità del servizio per aziende e scuole, rendendo possibile visualizzare un file Office crittografato direttamente all’interno dell’app.

Sebbene i file di Office siano privi di password per impostazione predefinita, chiunque può applicare una password a un documento come modo necessario per impedire alle persone indesiderate di accedervi. Chiunque abbia la password può visualizzare il file, presumendo che lo stiano aprendo in un’applicazione che supporta la funzione.