Gli astronomi hanno catturato le prime immagini reali di quello che dovrebbe essere un protopianeta, ovverosia un pianeta in formazione che orbita attorno ad una nebulosa solare. La scoperta è stata condotta dagli astronomi del Max Planck Institute for Astronomy in Germania: essi sono riusciti a scattare alcune foto di un pianeta in formazione, il quale ruota attorno ad una giovane stella nana.

Per catturare il tutto è stato utilizzato uno dei telescopi più potenti sulla Terra: lo SPHERE dell’Osservatorio europeo meridionale (ESO).

 

PDS 70b è un protopianeta a 370 anni luce dalla Terra

Il pianeta, chiamato PDS 70b, orbita attorno a una stella nana e si trova a una distanza di quasi 370 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Centauro. La stella nana, nota come PDS 70, ha meno di 10 milioni di anni, mentre il protopianeta è stato stimato abbia tra i cinque e i sei milioni di anni. In termini di dimensioni, tuttavia, questo pianeta neonato ha una massa che è quasi due / tre volte quella di Giove. Essendo un pianeta in formazione, le sue dimensioni e la sua massa sono destinate a crescere ulteriormente.

L’immagine è stata pubblicata nella rivista Astronomy and Astrophysics come parte di una nuova ricerca. Stando a quanto calcolato dagli astronomi, PDS 70b si trova a circa tre miliardi di chilometri dalla stella centrale, che è approssimativamente la distanza tra il Sole e Urano. Poiché il pianeta è ancora nei suoi stadi nascenti, la sua superficie non si è raffreddata ed è ad una temperatura di circa 1.000 gradi Celsius, il che lo rende più caldo di qualsiasi pianeta nel nostro sistema solare.