3 italia rimodulazioniNonostante l’aggiunta di Gb con l’aumento fino a 3 euro imposto agli utenti Tre Italia, il malcontento cresce e l’offerta del nuovo operatore Iliad attira sempre di più.

L’azienda telefonica mobile Tre Italia provoca dissensi tra i suoi clienti. È stato comunicato ai diretti interessati un aumento di 3 euro all’offerta All In Start. Le persone abbonate sono scontente nonostante avranno maggiori giga di internet in 4G. Avanza quindi l’opzione competitiva del nuovo operatore telefonico nato da poco con il nome di Iliad che ha già conquistato molto prestigio per la sua offerta.

Milioni di clienti arrabbiati ma cosa sta succedendo a Tre Italia? Di seguito i dettagli della “modifica delle condizioni contrattuali

Con una nota ufficiale sul suo sito web, l’operatore telefonico Tre Italia informa tutti i suoi clienti del cambiamento tariffario che riguarda l’offerta All in start. La promozione passerà a partire dal primo rinnovo successivo al 28 luglio 2018 da 9,77 a 12,77 euro al mese. Inoltre la modifica prevede un aumento dei gigabyte da 4,4 a 30 Gb di internet. Gli utenti abbonati riceveranno una comunicazione personale tramite messaggio trenta giorni prima dell’attuazione della modifica contrattuale, con l’eventuale opportunità di recesso. La compagnia telefonica ha poi affermato tramite pubblicazione online che il riposizionamento dell’offerta sarebbe il motivo del cambiamento associato alla necessità di poter garantire investimenti sulla rete di vendita e sui servizi di assistenza. Nonostante all’aumento del prezzo sia attuato un incremento di Gigabyte non tutti i clienti hanno apprezzato il cambiamento. Il cattivo umore potrebbe sfociare nella scelta di cambiare gestore telefonico mobile.

Leggi anche:  5G: come stanno lavorando TIM, Wind, Tre, Vodafone e Iliad alla nuova era

È possibile recedere tempestivamente prima dell’attuazione della modifica, senza penali o costi aggiuntivi, inviando con in oggetto “modifica delle condizioni contrattuali “ una comunicazione raccomandata A/R all’indirizzo Wind Tre S.p.A casella postale 133 – 00173 Roma Cinecittà, attraverso invio e-mail PEC all’indirizzo servizioclienti133@PEC.h3g.it, oppure recandosi nei punti vendita Tre di proprietà Area clienti 3 o chiamando il 133. Gli utenti interessati al recesso dovranno valutare quindi l’offerta di altri gestori.

L’avanzata di Iliad che approfitta del malumore dei clienti Tre Italia?

30 Gb in più sono tanti tuttavia la notizia dell’aumento del prezzo non è stata accettata positivamente dai clienti Tre Italia che hanno molte alternative e opzioni. Infatti il mercato delle compagnie telefoniche essendo in continua evoluzione propone oppurtunità varie e competitive. In contrapposizione agli aumenti di Tre Italia si afferma il nuovo operatore Iliad. Con la sua offerta minuti e messaggi illimitati verso tutti e 30 gigabyte di internet in 4G a 5,99 euro al mese, quasi la metà del prezzo della tariffazione di Tre Italia, Iliad sembra essere un passo avanti aprendo nuovi orizzonti alle promozioni sempre più low cost. La  proposta di Iliad attira l’attenzione di utenti di tutte le compagnie telefoniche aumentando di numero ogni giorno ma in particolar modo i clienti Tre Italia a fronte del nuovo aumento saranno tentati a passare al nuovo operatore?