WhatsApp: truffa svuota-credito per gli utenti TIM, Vodafone, 3 Italia e Wind

Una delle ultime funzioni WhatsApp – di gradimento quasi unanime – è stata l’introduzione dei messaggi cancellabili. Proprio come se si scrivesse con una matita e con una gomma a portata di mano, attraverso la chat di messaggistica istantanea è ora possibile eliminare testi e contenuti prima che il destinatario li abbia visualizzati.

 

I messaggi cancellati su WhatsApp

Il procedimento è molto semplice. Se la controparte ancora non ha visto la nostra comunicazione, possiamo scegliere di eliminare questa entro un’ora dal suo invio. Sul device del contatto non sarà visibile alcuna nota e nemmeno nessuna notifica. Apparirà solo la notizia sull’avvenuta cancellazione.

Sempre più persone, da quando è stata introdotta, la funzione cercano un metodo per poter visualizzare i messaggi eliminati. In realtà una via ufficiale non c’è, altrimenti la feature WhatsApp non avrebbe senso di esistere.

Leggi anche:  Inchiesta Whatsapp: ecco quando i gruppi diventano illegali

Vi mostriamo, però, quella che può essere una strada alternativa. Grazie ad un app presente su Google Play ed Apple Store possiamo tentare di recuperare il testo eliminato attraverso il sistema delle notifiche.

Il nome della piattaforma in questione è “Notification Story”. Il funzionamento è molto semplice: l’app riesce a memorizzare di default tutte le notifiche che appaiono sul nostro device, comprese quelle di WhatsApp. Ogni qual volta un contatto elimina un messaggio con la rispettiva notifica, il servizio in questione non cancella la notifica.

Consultando “Notification Story” potremo quindi risalire al contenuto rimosso.