Mediaset Premium: i costi degli abbonamenti si abbassano del 70%, si parte da 9 euro

Non è stato facile per Mediaset Premium digerire la botta della campagna diritti TV nella quale ha perso ancora con Sky. L’azienda italiana infatti dal prossimo anno non avrà in dotazione le principali competizioni europee, e si trova ad affrontare un piano B.

Sky ha fatto sì che sia l’Europa League che la Champions League, vadano a far parte dei suoi abbonamenti dal prossimo anno e per i prossimi tre. Questa soluzione ha spinto Mediaset a trovare qualcosa che possa trattenere gli utenti e non bloccare l’arrivo di nuovi. Ovviamente sembra che la strada sia stata trovata e che tutto sia andato su nuovi prezzi per gli abbonamenti che già esistono da ora.

Mediaset Premium, abbassati i costi del 70% per competere ancora con Sky

Come abbiamo visto già nei giorni scorsi, Premium ha deciso di cambiare qualcosa all’interno del suo organigramma. Grazie a questa soluzione che vi abbiamo descritto già qualche riga fa, gli utenti potranno continuare ad affluire senza alcun tipo di problema.

Leggi anche:  Mediaset Premium: nuovo abbonamento a prezzo stracciato, 14,90 euro con la Serie A

Non mancheranno infatti le promozioni, con abbonamenti che si susseguiranno con prezzi mai visti prima. Inoltre sembra che l’azienda abbia disposto un periodo in promozione che ogni nuovo utente potrà avere a disposizione non appena sottoscritto il suo contratto. Infatti con soli 9 euro al mese, tutti i pacchetti saranno visibili da ogni nuovo cliente in arrivo su Mediaset Premium.

Finito questo periodo in promozione, si passerà a 19 euro o magari 29 euro in base al tipo di abbonamento che si detiene. Da quel momento in poi i prezzi saranno bloccati per sempre.