3 Italia3 Italia, con i primi del prossimo mese, è pronta ad attuare le tanto odiate e temute rimodulazioni contrattuali, i prezzi di ogni singola offerta (ad oggi con rinnovo ogni 28 giorni) aumenterà dell’8,6% rispetto a quanto pagato sino ad ora. Gli aumenti colpiranno tutti i clienti dell’operatore in questione.

Dopo aver tanto atteso un possibile ritorno alla fatturazione mensile, tutte le aziende sono state costrette al cambiamento dall’ormai nota legge approvata dal governo italiano agli inizi del mese di Dicembre 2017. Entro 120 giorni da quella data, operatori telefonici e Sky devono necessariamente riproporre rinnovi mensili piuttosto che ogni 28 giorni.

3 Italia: le rimodulazioni colpiscono tutti gli utenti

Trovata la legge, trovato l’inganno. Per comunque continuare a guadagnare quel famoso 8,6% in più rispetto agli anni scorsi, tutti gli operatori sono pronti ad attuare anche un aumento dei prezzi delle offerte pari proprio agli stessi punti percentuali.

Sia chiaro, quanto scritto è valido solamente per quelle promozioni ad oggi con rinnovo ogni 28 giorni, pertanto se avete attiva un’offerta già con cadenza mensile, non preoccupatevi. Anche dal mese di Aprile nulla cambierà.

Gli aumenti saranno solamente su base mensile, ciò sta a significare che annualmente non pagherete di più. Questo perchè i rinnovi non saranno più 13, ma 12. Proponendo un rinnovo in meno si possono aumentare i prezzi di ogni mese.

Per bilanciare il tutto e rendere ugualmente felici i propri clienti, 3 Italia ha deciso di aumentare il bundle di ogni offerta, dal mese prossimo potrete usufruire del 10% in più di Giga, Minuti e SMS. Tutte le informazioni del caso le trovate sul sito ufficiale dell’operatore in questione.