Land-Rover-Explore

Tra i dispositivi che saranno presentati al Mobile World Congress 2018 ci sarà anche Land Rover Explore, uno smartphone della storica casa automobilistica focalizzata nella produzione di SUV e Off road. Al MWC pare proprio che farà la sua apparizione un telefono modulare tosto per chi ama l’avventura.

Si tratta di un dispositivo super resistente  creato da Bullitt Group, a cui la stessa Land Rover affidò il progetto un paio di anni fa, ed è la stessa azienda che ha creato smartphone indistruttibili come il Caterpillar CAT S60. Il Land Rover Explore non è un prodotto da sottovalutare, ed è anche piacevole a vedersi. Da tenere sott’occhio sicuramente il concetto di modularità. Il dispositivo è dotato infatti di un board posteriore magnetico con vari pin tramite cui collegare moduli accessori aggiuntivi similmente ai Moto Mods di Motorola o al sistema visto sull’olandese Fairphone.

Oltre alle comuni operazioni appannaggio di tutti gli smartphone, Explore si focalizza sull’attività outdoor e sul GPS. Quanto a resistenza, supponiamo che Bullitt lo abbia reso in grado di resistere a tutto: temperature estreme, immersione in acqua salata e pioggia. il componente modulare chiamato “avventura” offrirà la possibilità di navigazione in modalità AR, extra durata della batteria e un’antenna GPS potenziata. La tencologia della realtà aumentata sarà offerta dalla ViewRanger Skyline, il produttore di mappe interattive americano.

Dopo il Mobile World Congress che si terrà dal 26 febbraio al 5 marzo 2018 a Barcellona, i preordini per questo extra smartphone dovrebbero partire in aprile a 649 euro.