Il 2017  è stato indubbiamente l’anno degli smartphone bezell-less, e nella seconda parte dell’anno abbiamo assistito al lancio di tantissimi prodotti caratterizzati da cornici sottilissime e display dal fattore di forma in 18: 9.

Da tale tendenza è stata contagiata anche Apple, la quale ha lanciato iPhone X: parliamo di uno smartphone del decennale, senza cornici e dotato del famoso Notch.

Honor si spinge persino oltre, e rilascia sul mercato V10 / View 10 in Europa ed Honor 7X, entrambi dotati di un display full-vision.

 

Non dovrebbe dunque stupire che Honor – e di conseguenza Huawei – abbiamo deciso di rilasciare smartphone esclusivamente in 18: 9. Huawei P11 / P20 è sarà un sorta di clone di iPhone X: cornici assenti e gobba là in alto, a contenere la capsula auricolare ed i vari sensori.

Tale informazione è stata confemrata da @rquandt su Twitter, il quale rivela anche che Honor 10 sarà rilasciato entro la fine dell’anno e sarà disponibile con un design full-screen (18: 9). Le informazioni sono ufficiose, poichè il leaker afferma di averle ricevute direttamente da Honor Germania.

Leggi anche:  UMIDIGI One Pro contro Honor 10: quale sarà il miglior smartphone?

Roland Quandt da anche qualche dettaglio sull’arrivo dell’aggiornamento EMUI 8 basata su Android Oreo per Honor 8 Pro ed Honor  9: metà febbraio; Honor 7X lo riceverà nel secondo trimestre dell’anno.

Recentemente, la società ha fatto felici i suoi fan, comunicando loro che anche il ”vetusto” Honor 8 otterrà EMUI 8, purtroppo basata ancora su Nougat e non su Android Oreo.

Ed Honor 10?

Beh, dello smartphone si sa relativamente poco. Appare scontata la presenza di Oreo, e sicuramente del Kirin 970 già ammirato su Mate 10 Pro e che dovremmo trovare anche su Huawei P20. Il dispositivo avrà anche 6GB di RAM e sarà certificato IP67 per la resistenza ad acqua e polvere.