motorola moto e 2015

Motorola, dopo essere stata acquisita da Google (e poi rivenduta ad un’altra azienda), ha iniziato a produrre una serie di smartphone di fascia medio-bassa: Moto X, Moto G e Moto E. Nel corso del mese di febbraio è stata annunciata la seconda generazione del Motorola Moto E 2015, ecco a voi la recensione completa dell’ultimo Motorola Moto E 2015.

Motorola Moto E 2015: la recensione

Motorola Moto E 2015, la seconda generazione dello smartphone di fascia medio-bassa realizzato da Motorola, con caratteristiche tecniche di fascia bassa, ma sopratutto un prezzo decisamente concorrenziale. Curiosi di conoscerlo da vicino? di seguito per la nostra recensione completa.

Estetica

motorola moto e 2015

Dopo aver visto l’unboxing, iniziamo con il parlare dell’estetica di questo nuovo dispositivo. Il Motorola Moto E 2015 presenta un display da 4.5 pollici, pertanto le dimensioni sono decisamente ridotte: 129.9 x 66.8 x 12.3 millimetri, con un peso complessivo di 145 grammi. La prima caratteristica che balza all’occhio è sicuramente uno spessore superiore alla media, 12.3 millimetri sono un veramente molti, forse troppi. Allo stesso modo, il peso complessivo, di 145 grammi, induce l’utente ad avere difficoltà nell’utilizzo del terminale,  sopratutto se portato in tasca.

La forma è arrotondata, con cover posteriore bombata in policarbonato (simil gomma), marchio motorola al centro (in tipo una cunetta) e fotocamera senza alcun flash LED. Lo smartphone può essere tranquillamente utilizzato con una sola mano, senza particolari problemi di sorta.

Esteticamente è sicuramente caratteristico, quasi unico nel suo genere, peccato solo per un peso superiore alla media ed uno spessore decisamente troppo consistente.

Hardware

Il Motorola Moto E 2015 viene commercializzato con display da 4.5 pollici, risoluzione a 540 x 960 pixel, 245 ppi, 16 milioni di colori e Gorilla Glass 3. Purtroppo, oltre che la fotocamera, lo schermo è uno degli aspetti più negativi di questo smartphone; sinceramente ci saremmo aspettati un qualcosa di decisamente superiore. Come si può osservare dal filmato, la luminosità è sicuramente troppo bassa e, anche se messa al massimo, non soddisferà mai le vostre esigenze. Allo stesso modo la qualità dei dettagli e la vivacità dei colori non sono per nulla soddisfacenti. Ottimo il touchscreen, sensibile al tocco, senza ritardi o lag.

Il processore è il super-rodato Qualcomm Snpadragon 410 MSM8916, quad-core, con frequenza di clock a 1.2GHz, accompagnato da una GPU Adreno 306. Parlare di questo componente, al giorno d’oggi, è praticamente superfluo; nel corso delle settimane abbiamo recensito decine e decine di dispositivi con tale processore. Dai test effettuati, secondo AnTuTu siamo riusciti a totalizzare un punteggio di circa 20’000 punti. Parallelamente, provando ad avviare Asphalt 8 siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla qualità generale: l’applicazione è stata decisamente fluida.

Il Motorola Moto E 2015 è uno smartphone single SIM che permette l’introduzione di una sola micro-SIM. Concludono le specifiche tecniche 1GB di RAM, i sensori di prossimità, accelerometro e riduzione del rumore, e tutta la connettività base: WiFi, bluetooth e GPS.

Fotocamera

Altra caratteristica fondamentale, sebbene si tratti di uno smartphone di fascia bassa, è la qualità della fotocamera. Nel caso del Motorola Moto E 2015 ci troviamo di fronte ad un componente principale da 5 megapixel (con risoluzione a 2592 x 1944 pixel e video in 720p), oltre che un secondario da 0.3 megapixel.

In condizioni di grande luminosità, lo smartphone si è comportato in maniera pressoché perfetta. Gli scatti sono risultati essere abbastanza definiti, con colori vivi e dettagli molto buoni.

Leggi anche:  Moto G5S Plus, rilasciati i codici sorgente del kernel per Android Oreo 8.1

In condizioni di scarsa luminosità, purtroppo, l’assenza del flash LED si è fatta sentire, e non poco. Il componente principale riesce ad illuminare parzialmente la scena, ma in maniera non sufficiente alle nostre esigenze. Il risultato è sufficiente, ma non vi entusiasmerà, anzi ci avrebbe fatto piacere avere tra le mani un dispositivo con flash LED.

Software e memoria

motorola moto e 2015

Il Motorola Moto E 2015 viene commercializzato con sistema operativo Android, aggiornato alla versione 5.0.2, senza alcuna personalizzazione software. La versione è l’ultima disponibile sul mercato, quindi se state cercando uno smartphone con Android aggiornato, sappiate che il Motorola Moto E 2015 fa sicuramente al caso vostro.

Parallelamente, non avendo introdotto alcuna personalizzazione software, il centro notifiche, menu di avviamento rapido, menù, centro messaggi e così via, sono quelli caratteristici di Android 5.0 Lollipop. Oltre a questo, invece, troviamo pochissime applicazioni di terze parti pre-installate: solamente le Google Apps. Di particolarmente interessante abbiamo trovato l’utility ‘Moto’, in cui sono presenti tre funzionalità: Notifiche (scegliere come mostrare le notifiche, sopratutto se mostrarle con lo schermo acceso/spento) e ruota il dispositivo per attivare la fotocamera.

Praticamente assenti i temi, l’unico modo per ‘personalizzare’ il dispositivo sarà quello di cambiare lo sfondo del display. Il Motorola Moto E 2015 viene commercializzato con 8 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), ma di effettivamente a disposizione ne avrete circa 4GB.

Batteria e Connettività

motorola moto e 2015

Il Motorola Moto E 2015 è uno smartphone 4G, quindi permette la navigazione ad alta velocità, naturalmente con una SIM abilitata e se avete un contratto con il vostro operatore telefonico. Non abbiamo riscontrato particolari problemi nella ricezione del segnale, anche in condizioni molto estreme.  Oltre a questo troviamo connettività WiFi, bluetooth e GPS (in nessun caso sono stati notati problemi).

La batteria, da 2’390 mAh, non è rimovibile. Sebbene sia presente una sorta di ‘bordino’ che lascerebbe intendere la possibilità di rimuovere la cover posteriore, sappiate che invece si può togliere solamente il bordo (in corrispondenza dei pulsanti), entro il quale compariranno anche gli slot per la microSD e la microSIM. Secondo i nostri test, considerata connessione dati sempre attiva, chiamate per circa 1 ora, messaggistica istantanea intensa e navigazione in rete intensa, la batteria è durata per circa 2 giorni. Naturalmente, nel momento in cui inizierete a giocare, la longevità diminuirà fino a raggiungere circa 1 giorno e mezzo.

Prezzi

[wp_search_xml_best_price keywords=”motorola moto e”]

Conclusione

motorola moto e 2015

In conclusione il Motorola Moto E 2015 è uno smartphone sicuramente interessante per il prezzo di commercializzazione, ma con vari aspetti negativi; tra questi troviamo:

  • Display non all’altezza della situazione
  • Memoria interna troppo poco capiente
  • Peso e spessore superiore alla media (da considerare anche l’assenza di un led di notifica)

tra quelli positivi, invece:

  • Grande sensibilità del touchscreen
  • Buone prestazioni con il processore
  • Sistema operativo aggiornato ad Android 5.0.2 Lollipop

Lo acquisteremmo? forse, se avessero integrato un display più performante, forse lo avremmo consigliato a pieni voti, ma non possiamo che farlo solo con riserva.

Di seguito la nostra video recensione.