Apple

Prosegue la sfida tra Apple Samsung per quanto riguarda la vendita degli smartphone. Nel corso degli ultimi tre mesi del 2014, il colosso di Cupertino ha avuto la meglio sulla grande azienda sudcoreana.

Secondo quanto viene riferito dalla società di ricerche Gartner, Apple avrebbe venduto durante il quarto trimestre del 2014 ben 74,83 milioni di dispositivi mobili. Un successo totale che vede la società contrassegnata dalla mela prevalere sulla grande rivale Samsung di poco meno di due milioni di unità. Infatti, gli smartphone venduti dalla casa di telefonia asiatica nello stesso arco di tempo sono stati 73,03 milioni.

Si tratta di una grande vittoria per Apple, che non riusciva a prevalere sulla sua diretta concorrente su base trimestrale dal lontano 2011. Come mai un cambiamento di tendenza così netto? La causa dovrebbe essere riconducibile alla recente uscita dei modelli iPhone e iPhone Plus. Le cose potrebbero cambiare nel corso del 2015 con l’introduzione dei nuovi Samsung Galaxy S6 ed S6 Edge.

“I dati di vendita di Samsung nel settore degli smartphone sono nettamente peggiorati nel corso del quarto trimestre del 2014, con una perdita di quasi 10 punti percentuali per quanto riguarda la quota di mercato”. Lo ha detto l’analista di ricerca principale di Gartner, Ashul Gupta, che contestualmente ha sentenziato il successo di Apple. “Samsung – prosegue – continua a lottare per fronteggiare il crollo della propria quota di smartphone, che era al massimo durante il terzo trimestre del 2013. Tale tendenza al ribasso sottolinea che la quantità di utenti di smartphone risulta sotto pressione in maniera molto significativa”.

Leggi anche:  Samsung: posticipato l'aggiornamento ad Android Oreo per diversi smartphone

Nonostante il trend non proprio positivo, l’intero anno 2014 resta favorevole a Samsung, che superato i 300 milioni di smartphone e ha prevalso ancora su Apple, che si è fermata a circa 191 milioni. La terza piazza è occupata da Lenovo, i cui dati di vendita sono molto lusinghieri in alcuni paesi in via di espansione come Cina, Russia, India, Indonesia e Brasile. Bene anche LG e Huawei.

via