IMG_3474_risultato

Torniamo a parlare di Mediacom, dopo aver recensito lo X470U, con nuovi test sullo smartphone ambizioso, ma effettivamente low-cost. I nostri occhi sono caduti sul nuovo Mediacom PhonePad Duo X550U e, dopo alcuni giorni di test accurati, ecco la nostra recensione completa.

Estetica

Tralasciando qualsiasi informazione riguardante la confezione originale (per maggiori informazioni cliccate qui), partiamo col descrivere l’estetica dello smartphone. Le dimensioni, sebbene si stia effettivamente parlando di un display da 5.5 pollici, non sono molto elevate: 72,2 x 8,3 x 143,6 millimetri ed un peso di 153 grammi (batteria inclusa). Dobbiamo ammetterlo, sebbene fossimo stati abituati a dispositivi con diagonale dello schermo più ridotta, nel testare l’X500U siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla sua portabilità. Difficilmente sarà ingombrante, anzi, riuscirete tranquillamente a portarlo in borsa, in tasca o in qualsivoglia altro posto desideriate.

Da un punto di vista puramente estetico il PhonePad Duo X550U è veramente ben fatto: elegante, leggero, portatile e molto accattivante. Interessante è stata la scelta di Mediacom di realizzare una cover posteriore in “simil gomma” che vi impedirà di far cadere lo smartphone, anche con mani sudate o  bagnate.

[alpine-phototile-for-picasa-and-google-plus src=”user_album” uid=”110848107923548095330″ ualb=”6025597295579755505″ imgl=”fancybox” style=”gallery” row=”4″ grwidth=”800″ grheight=”600″ size=”320″ num=”13″ align=”center” max=”100″]

Fotocamera

Uno degli aspetti più importanti di un qualsiasi smartphone riguarda il comparto fotografico. Il dispositivo da noi recensito presenta una fotocamera posteriore da 13 megapixel (con Autofocus e flash LED) ed un componente anteriore da ben 5 megapixel. Le premesse ci sono, e la risposta è stata più che convincente. Gli scatti effettuati in condizioni di grande luminosità (una giornata soleggiata) e scarsa luminosità (al buio o quasi) sono risultati essere veramente ben fatti. Lo stesso discorso vale per la registrazione video, sebbene il microfono non sia perfettamente riuscito a registrare in condizioni difficili, la qualità complessiva è stata più che soddisfacente.

[alpine-phototile-for-picasa-and-google-plus src=”user_album” uid=”110848107923548095330″ ualb=”6025598755638812033″ imgl=”fancybox” style=”gallery” row=”4″ grwidth=”800″ grheight=”600″ size=”320″ num=”13″ align=”center” max=”100″]

Hardware

Il display, come detto, è da 5.5 pollici HD IPS con risoluzione a 1280 x 720 pixel. Considerando che il PhonePad X550U è stato realizzato con una grande ambizione, produrre uno smartphone con elevate caratteristiche tecniche e basso prezzo, lo schermo è buono, ma non eccellente. I colori risultano essere buoni e i dettagli abbastanza definiti, ma sicuramente gli manca quel qualcosa in più da fare la differenza. Il display è buono, ma non aspettatevi una qualità da top di gamma.

Il processore è un MediaTek MT6589 quad-core con frequenza di clock a 1.3 GHz. Il SoC è forse uno dei più utilizzati al mondo, e per questo motivo non ci dilungheremo particolarmente sulle sue caratteristiche. Dai nostri test siamo rimasti soddisfatti per un utilizzo “normale” del dispositivo (navigazione in rete, messaggistica, esecuzione di semplici app e quant’altro), tuttavia, nel momento in cui abbiamo voluto richiedergli uno sforzo maggiore, come ad esempio l’esecuzione di un titolo di alto livello, il PhonePad Duo X500U ha leggermente tentennato, scattando in alcune situazioni di grande stress (da un punto di vista del processore).

L’ultima caratteristica fondamentale per il PhonePad X550U è l’essere Dual SIM; come quasi la totalità dei dispositivi di casa Mediacom, anche questo smartphone presenta la possibilità di integrare due differenti SIM, di altrettanti operatori telefonici, ed utilizzarle contemporaneamente. Dai nostri test non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema, le chiamate sono sempre state indirizzate al corretto numero di telefono, lo stesso per i messaggi di testo.

Leggi anche:  Recensione Huawei Mediapad M5 Lite: multimedialità a 360 gradi!

Concludono le specifiche tecniche 1 GB di RAM e tutte le connettività base: Wi-Fi, Bluetooth, USB e GPS.

[alpine-phototile-for-picasa-and-google-plus src=”user_album” uid=”110848107923548095330″ ualb=”6025606778538801009″ imgl=”fancybox” style=”gallery” row=”4″ grwidth=”800″ grheight=”600″ size=”320″ num=”13″ align=”center” max=”100″]

Software

Il PhonePad Duo X550U presenta installato il sistema operativo Android, aggiornato alla versione 4.2.2 (Jelly Bean), con uno slot di memoria da 16GB a disposizione dell’utente finale. Sebbene, dichiarata, la memoria disponibile sia di 16GB, è risaputo che, effettivamente, la quantità di spazio a disposizione per la memorizzazione di dati e immagini è ben minore: circa 10GB. Confrontando con altri prodotto lo spazio “rubato” dall’azienda all’utente sullo smartphone, è possibile notare l’ottimo lavoro svolto da Mediacom. Sul PhonePad Duo X550U, infatti, non sono stati pre-installati moltissimi software, atti proprio a diminuire lo spazio a disposizione dell’utente, tra questi è possibile trovare solamente alcune Google Apps (Maps, YouTube, Play Store e Chrome) e davvero nient’altro.

Connettività e Batteria

IMG_3480_risultato

L’ultimo aspetto veramente importante è la batteria, in questo caso removibile da 2’400 mAh, ma in grado comunque di garantire una durata complessiva nella media. Dai nostri test abbiamo potuto notare una autonomia che, in genere, si attesta sulle 20 ore di utilizzo continuativo. Naturalmente, prima di procedere, è giusto premettere che le cifre indicate valgono per un utilizzo del tipo: connessione dati o WiFi sempre attivo, notifiche push (Facebook, Whatsapp e altro), normale navigazione in rete ed intensa messaggistica istantanea. Viceversa, nel caso in cui doveste iniziare ad utilizzarlo per giocare, spendendovi ore e ore, il risultato complessivo sarebbe sicuramente minore rispetto a quanto osservato da noi.

Parlando di connettività, invece, siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla bontà del segnale GPS, WiFi e Bluetooth; in tutte le occasioni non abbiamo avuto difficoltà a collegare accessori, reti wireless o altro. Lo stesso discorso vale per le chiamate, in nessuna occasione l’interlocutore ha avuto problemi nel sentire la nostra voce, se non qualche difficoltà quando attivavamo il vivavoce. Il microfono era perfetto, ma non l’altoparlante posto nella parte posteriore, se l’utente all’altro capo del telefono non presenta uno smartphone di ultimissimo modello, potreste riscontrare non poche difficoltà a sentirlo.

Conclusioni

IMG_3490_risultato

Il Mediacom PhonePad Duo X550U è un ottimo dispositivo che, dato il prezzo di circa 200 euro, presenta caratteristiche tecniche veramente interessanti:

  • Prezzo abbordabile per molti
  • Display di buon livello
  • Dual SIM
  • Batteria performante

ma dall’altro lato della medaglia troviamo invece:

  • Processore tentennante in condizioni di forte stress
  • Altoparlante posteriore non perfetto

In conclusione il PhonePad Duo X550U possiamo consigliarlo a tutti coloro che sono alla ricerca di un buon smartphone a prezzo ridotto, ma che possa tornare utile per giocare (con titoli non troppo impegnativi) e tutte le altre operazioni di base. Il dispositivo è commercializzato ad un prezzo di circa 200 euro nei principali store italiani.

Il voto conclusivo della nostra recensione è 8.5. Di seguito al videoreview.