imagesLe batterie costituiscono una delle caratteristiche fondamentali dei moderni Smartphone. Anche le batterie, al pari dei processori, fotocamere ecc. hanno subito dei processi evolutivi che li differenziano dalle vecchie batterie, presenti per esempio sugli storici Nokia. Oggi tutti gli Smartphone utilizzano batterie agli ioni di litio Li-ion  che sono profondamente diverse rispetto ai Ni-Cd (quelli utilizzati dai Nokia qualche decennio fa).
Ma qual è la differenza? Le batterie Ni-Cd necessitavano di parecchio tempo per essere totalmente caricate, inoltre occorreva fare delle cariche e scariche complete (e non parziali), e la batteria si consumava gradualmente alle cariche effettuate. Questi limiti sono stati in parte superati dai moderne batterie Li-ion, che invece soffrono di usura temporale. Sembra che la loro capacità di riduca drasticamente (anche della metà) dopo 2 anni di utilizzo e quindi consigliamo di sostituirla con una nuova, con una fabbricata da poco tempo. Inoltre le batterie Li-ion soffrono terribilmente il caldo, motivo per cui vale la pena conservarle in posti “freschi”. Nei prossimi articoli ci occuperemo di come conservare al meglio una batteria Li-ion.