xiaomi-ita-logo

Hugo Barra, ex Vice presidente Google passato ora a dirigere Xiaomi, si dice entusiasta delle vendite che Xiaomi è riuscita ad ottenere in sole 24 ore.

In Cina la giornata del Single-day, che si contrappone a quella di San Valentino, ha visto giungere un grande successo in casa Xiaomi riuscendo a vendere ben 380.000 device in 24 ore. Per la precisione si tratta di 110.000 smartphone Mi3, 110.000 smartphone Hongmi, 110.000 smartphone Mi2s e 50.000 set top box.

Questa giornata positiva di vendite ha portato l’azienda cinese, molto apprezzata anche in Italia dove si prevede una prossima apertura di un sito ufficiale, a guadagnare 49 milioni di dollari.

Leggi anche:  Fastweb Mobile propone un fantastico smartphone Android a 6 euro al mese

Certo, Xiaomi in Cina gioca in casa e i prezzi dei suoi ottimi dispositivi sono molto contenuti, ma riuscirà a mantenere i prezzi altrettanto contenuti anche in Italia dove le tasse non si possono nemmeno lontanamente paragonare a quelle cinesi? Difficile dirlo dobbiamo solo aspettare l’apertura del sito ufficiale per poterlo dire, ovviamente noi ce lo auguriamo.

via