samsung

Ha fatto molto scalpore la tecnologia del rilevamento delle impronte sull’iPhone 5S e molti si sono chiesti se la stessa tecnologia sarebbe stata adottata anche da Samsung.

Oggi possiamo chiarire questo dubbio. Un rapporto di The Korean Herald sostiene che Samsung non sta cercando di adottare lo scanner di impronte sui suoi prodotti questo almeno fino alla seconda metà del prossimo anno, in quanto la società ritiene che la tecnologia è ancora nella fase iniziale. Un anonimo funzionario Samsung ha dichiarato: “Non abbiamo mai ammesso ufficialmente che Samsung stava pesando al sistema di impronte digitali e Knox per il Note 3 per le funzioni di sicurezza. Non stiamo ancora sviluppando questa tecnologia. “

Secondo il rapporto, una delle ragioni principali dietro la riluttanza di Samsung ad utilizzare lo scanner di impronte digitali è che l’unica società in Corea che sviluppa questa tecnologia – Crucialtec – non ha da offrire nulla di buono e stabile come Authentec, la società che Apple ha acquistato l’anno scorso per lo sviluppo del sensore di impronte digitali sull’iPhone 5S (e che comunque non sono molto avanzati, come ha mostrato un gruppo di hacker), e che ci vorrà quasi un anno prima che possa far uscire qualsiasi soluzione stabile.

C’è da dire che tracce di file relativi alle impronte digitali sono presenti sia sul Galaxy S3 che sul Note III suggeriscono che Samsung sta pensando all’idea di attuare il riconoscimento delle impronte digitali nei suoi dispositivi, anche se non a breve termine. Questo rende la prospettiva di uno scanner di impronte digitali sul Galaxy S5 improbabile, ma lo sappiamo Samsung può sorprenderci tutti.

via