spotifySpotify ha iniziato a chiudere tutti gli account di coloro che utilizzano account pirata o apk modificati per ascoltare la musica in modo completamente gratuito senza pagare il canone mensile. In Italia moltissime persone sono insorte commentando negativamente la scelta di Spotify di attuare tale politica.

Logicamente scaricare un’applicazione modificata per ascoltare Spotify gratis è del tutto illegale oltre che si rischia di contrarre virus o di trasmettere informazioni personali a coloro che hanno creato l’app modificata. Spotify ha creato un nuovo sistema in grado di riconoscere tutti coloro che sfruttano gli apk modificati in modo da chiudere definitivamente gli account di queste persone.

Eppure esiste un metodo del tutto legale per aggirare questo problema e pagare meno di 3 euro al mese per avere Spotify. Il sistema si chiama acquisto condiviso e può essere sfruttato sia in famiglia che utilizzando una famosa piattaforma presente online.

Spotify praticamente gratis con l’acquisto condiviso

Per sfruttare questo sistema è necessario che almeno una persona acquisti Spotify Premium for Family al costo di 14,99 euro al mese e poi lo condivida con altre 5 persone in modo da suddividere la spesa tra tutti coloro che aderiranno. Purtroppo anche in questo caso Spotify effettua dei controlli e quindi è importante mettere lo stesso indirizzo di residenza delle 5 persone in fase di registrazione.

Se non conoscete 5 persone disposte a pagare la rata mensile potete ricorrere a siti come Togetherprice che permette di trovare altre persone che vogliano condividere l’abbonamento con voi. Il sistema è del tutto legale anche se in alcuni casi lo stesso Spotify riconosce diverse città di residenza e richiede delle verifiche per mantenere l’abbonamento attivo.