Samsung Galaxy S9

Galaxy S9 potrebbe costare caro, o meglio: sarà il Galaxy più caro di sempre. Ben 140 euro in più di Galaxy S8, stando a quanto riferito da TechRadar – il quale cita una fonte interna all’azienda.

I consumatori britannici pagheranno Galaxy S9 ben 789 sterline, circa 1.114 dollari, ovverosia 100 sterline in più rispetto al Galaxy S8. Non ci sono dettagli relativi alla variante Plus, sebbene è probabile costi 889 sterline, 1.255 dollari al cambio. Il report è in linea con i recenti rumor relativi al prezzo del duo Samsung, maggiore poichè dovuto all’aumento globale dei prezzi sulle componenti mobile.

Sulla base delle informazioni precedentemente emerse, Galaxy S9 con display 5,8 pollici avrà un prezzo di circa 850 dollari negli Stati Uniti, mentre la variante Plus da 6.2 pollici potrebbe superare i 1.000 dollari.

Alla luce dei recenti rumor secondo i quali le prossime ammiraglie avranno design e caratteristiche tecniche simili ai loro precedessori, come farà Samsung a giustificare i prezzi?

Galaxy S9 ed S9 Plus: cosa cambia rispetto alla scorsa generazione

Innanzi tutto cambierà il system-on-chip, comunque realizzato nuovamente con processore a 10nm di seconda gen. Ezynos 9810, una fotocamera con un’apertura variabile e – solo per la variante Plus – dual camera posteriore da 12 megapixel.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8, ecco il primo vero problema per il super top di gamma

Nonostante gli aumenti dei prezzi di anno in anno, i dispositivi Galaxy S rimangono gli smartphone Android di maggior successo al mondo, con decine di milioni di unità vendute su base annua.

I due smartphone, basati su Android 8.0 Oreo, saranno annunciati ufficialmente il 25 febbraio, con le vendite che avranno inizio già a metà marzo.