telegram

Telegram è molto più di un semplice servizio di messaggistica istantanea ma un vero e proprio ecosistema in espansione. Tante le funzioni a disposizione degli utenti e tante altre in arrivo, basti pensare che l’azienda sta pensando al lancio di una sua criptovaluta. Oggi ci soffermiamo su novità magari meno intriganti ma che comunque potranno offrirvi nuovi modi di comunicare.

Una delle caratteristiche di Telegram è quella di accedere ai supergruppi, funzione utile non solo per tenersi in contatto con amici ma anche per accedere a contenuti promozionali o informazioni di servizio, basti pensare il fenomeno in crescita dei gruppi creati per diffondere offerte da store on-line.

Telegram continua a crescere

Uno strumento utilissimo in chiave business, il fondatore di Telegram, Pavel Durov, ha rilasciato un commento al riguardo, facendo presente come il limite di partecipanti sia stato rivisto al rialzo. Fino a 75 mila membri per ogni chat di gruppo, un aumento considerevole.

Lo scorso ottobre il limite è salito da 20 a 30 mila, arriviamo ora a un numero più che doppio. Ovviamente necessarie modifiche per quanto riguarda il lato server, un upgrade del quale si fa carico il team senza dover necessariamente sottoporre gli utenti ad upgrade. Il limite di partecipanti per i supergruppi è già stato modificato, dunque il cambiamento è attualmente attivo.

Difficile, almeno per il momento, scalzare WhatsApp dal trono della messaggistica istantanea, tuttavia Telegram può contare su una community di utenti molto attiva anche dalle nostre parti. Non sono pochi infatti gli utenti che sottolineano le peculiarità di questa applicazione, ritenuta più stabile e sicura rispetto al servizio principe del settore.