Android: 5 applicazioni da disinstallare all'istante dal vostro smartphone

Android è da anni la piattaforma più utilizzata in assoluto dagli utenti di tutto il mondo che sono in possesso di uno smartphone. Ovviamente sono tante le soluzioni che essa offre, anche in termini di contenuti come giochi e applicazioni varie.

Il punto di riferimento è certamente il Play Store di Google, predisposto per offrire tanti contenuti agli utenti che hanno voglio di divertirsi. Tante applicazioni sono lì anche per necessità, viste le loro funzioni, mentre altre restano un mistero.

Alcune di queste infatti non hanno alcuna utilità e spesso possono rivelarsi un pericolo o magari un problema per la batteria. Eccone alcune che dovete eliminare dallo smartphone senza pensarci.

1. App antivirus varie

Queste applicazioni possono sembrare molto utili, e spesso lo sono per davvero. Ce ne sono alcune invece che non servono praticamente a nulla dato che fingono di fare ciò che promettono in descrizione. Altre, anche famose, non fanno altro che rallentare lo smartphone e consumare batteria in modo eccessivo.

2. App dedicate alla pulizia

Ci sono tantissime applicazioni Android che popolano il Play Store, le quali promettono di pulire il vostro smartphone dalle scorie.

Noi vi assicuriamo che la maggior parte non fanno altro che chiudere processi importanti e fingere di pulire il dispositivo. Inoltre il consumo della batteria è pauroso, vista l’attività in background.

Leggi anche:  Android, patiti di fotografia? Ecco alcune app con cui dilletarvi

3. App Facebook

Quest’applicazione, insieme a WhatsApp, è di sicuro una delle più utilizzate al mondo. Chi infatti non utilizza Facebook al giorno d’oggi? C’è però da sapere che questa comporta uno spreco di batteria abnorme durante la giornata. Fareste meglio a disinstallarla e ad installare l’app Lite.

4. App Torcia

Questo tipo di app costella il panorama Android in maniera cospicua. Ci sono infatti una marea di app torcia sullo Store, le quali però sono davvero pericolose. Queste chiedono autorizzazioni per microfono e fotocamera, le quali non servono minimamente allo scopo originario dell’app.

Si pensa infatti che alcune di queste app siano state inventate per spiare gli utenti durante la loro vita di tutti i gironi. State molto attenti.

5. App per il download di musica

Ovviamente il presupposto dal quale bisogna partire è che scaricare mp3 dal web è illegale. Oltre questo, dovete sapere che questo tipo di applicazioni sono estremamente dannose per lo smartphone. Sono piene di pubblicità ingannevoli e soprattutto consumano molta batteria dato che restano attive in background.