La presentazione avvenuta la scorsa settimana a New York, del nuovo phablet Galaxy Note 8, ha portato dei primi riscontri. Infatti, le prime impressioni subito dopo la presentazione sono state molto positive, e dalle parti del colosso sud coreano, già si trapela ottimismo sul nuovo phablet che a breve sarà in vendita.

In primis, l’obiettivo centrale di Samsung sarà quello di far dimenticare il prima possibile ai suoi utenti, la brutta esperienza dello scorso anno del Galaxy Note 7, la quale è stata estremamente negativa. Raggiunto questo traguardo, si passerà agli step successivi.

Previsioni Galaxy Note 8

Intorno al Galaxy Note 8, in queste settimane, c’è stato un particolare entusiasmo viste le indiscrezioni che erano emerse sul nuovo phablet. Di conseguenza, Samsung si aspetta un grande successo rispetto ai phablet precedenti della serie Note.

La vera e propria mission del colosso sud coreano è quella di puntare al superamento di vendite record del Galaxy Note 8, visto che è stato ben accolto dal pubblico. In merito, le previsioni del capo mobile di Samsung, DJ Koh, sono incoraggianti, il quale si aspetta almeno il raggiungimento della quota di 11 milioni di unità vendute.

Leggi anche:  Galaxy S9 è lo smartphone più costoso in assoluto

Questo obiettivo minimo era stato centrato dal Galaxy Note 5 durante il suo periodo di vendita, e secondo Koh, il nuovo top di gamma supererà tranquillamente la quota di 11 milioni di unità, visto che sarà presente in più Paesi rispetto alle serie precedenti.

Vi ricordiamo che fino al 14 settembre il Galaxy Note 8 potrà essere preordinato, mentre dal giorno seguente sarà ufficialmente in vendita presso gli store.