Galaxy Note 7 Fan Edition
Galaxy Note Fan Edition ha già iniziato a far scoppiare le prime polemiche

Il Galaxy Note 7 Fan Edition è stato ufficialmente annunciato ieri da Samsung. Questo modello “ricondizionato” dello sfortunato Note 7 ha già iniziato a destare alcune polemiche legate soprattutto al suo prezzo di lancio: poco più di 600 dollari. Un’altro aspetto controverso legato a questo “nuovo” dispositivo riguarda la presenza della nuova interfaccia utente che ha debuttato sul Galaxy S8, con tanto di assistente virtuale Bixby. Alcuni possessori dell’attuale top di gamma di Samsung si sono già lamentati per il fatto che alcune funzioni non saranno più una loro esclusiva.

Come abbiamo già detto, nonostante l’hardware del Galaxy Note 7 Fan Edition sia “vecchio”, dato che le componenti sono praticamente le stesse presenti sul Note 7 (eccezion fatta per la batteria), il Note Fan Edition è in grado di ospitare la nuova interfaccia che caratterizza gli attuali top di gamma di Samsung: S8 e S8+. Se da un lato questo farà storcere il naso a coloro che hanno acquistato l’S8 con l’intento di ostentare l’esclusiva della nuova UI e di alcune features come Bixby, dall’altro Samsung potrebbe incentivare le vendite del Note Fan Edition. Questa potrebbe rivelarsi una mossa intelligente da parte del produttore di Seoul per attutire ulteriormente il brutto colpo derivante dal caso “batterygate”, che come ricorderete è costato al colosso sudcoreano 5 miliardi di dollari.

Leggi anche:  Samsung fa provare per un mese il Galaxy agli utenti che hanno iPhone

Vi ricordiamo che il via alle vendite del Galaxy Note 7 Fan Edition verrà dato il 7 luglio prossimo, fra pochissimi giorni. Saranno circa 400.000 le unità che verranno vendute in Corea del Sud. Il dispositivo sarà disponibile nelle seguenti colorazioni: Black Onyx, Blue Coral, Gold Platinum e Silver Titanium.

Vi ricordiamo che fra le caratteristiche tecniche del Galaxy Note Fan Edition troviamo la presenza di un display Super AMOLED da 5.7” QHD, SoC Exynos 8890 / Snapdragon 821, la GPU Adreno 530, 4GB di RAM, 64GB di storage interno, Camera posteriore da 12MP e Camera anteriore da 5MP. Fin qui non ci sono differenze evidenti con il Note 7 “originale”. Cambia la batteria, come già detto nei precedenti paragrafi. Il Note Fan Edition ospita una batteria da 3.200 mAh, l’8.5% più piccola del Note 7 che, come alcuni di voi ricorderanno era da 3.500 mAh.

Nei prossimi giorni probabilmente seguiranno ulteriori approfondimenti su questo dispositivo. Pertanto vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle pagine di TecnoAdndroid.it!