mediatek x30 helio
Mediatek rivela in dettaglio le potenzialità della nuova CPU per dispositivi mobili

Abbiamo assistito al successo sul mercato di Qualcomm con Snapdragon 835. Ciò è avvenuto nonostante la leader nel settore chip per dispositivi mobili non abbia accontentato la richiesta iniziale. Lo scoglio iniziale infatti sembra essere passato, ed i grandi produttori sembrano soddisfatti di questo chip. In tutto ciò Mediatek non poteva di certo rimanere con le mani in mano. L’idea di distribuire un processore economico anche per i top di gamma cinesi era nell’aria, e adesso possiamo affermare che si è concretizzata.

Si chiama Helio X30, proprio come avevamo accennato qualche mese fa. Nonostante il processore avesse già ricevuto una prima ufficializzazione durante il MWC, oggi possiamo finalmente analizzare il chip in dettaglio. La compagnia cinese ha infatti divulgato dettagli relativi ai benchmark ed i risultati di esso all’interno di uno smartphone. Innanzitutto bisogna precisare che i miglioramenti rispetto alla precedente serie X20 esistono e sono significativi. Dal punto di vista fisico va aggiunto che Helio X30 è il primo processore deca core costruito su tecnologia a 10 nm. Sappiamo inoltre che le performance rispetto alla vecchia generazione sono state ottimizzate fino al 35%. La vita della batteria è migliorata invece del 50%.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche del chip in se, come anticipato abbiamo ben dieci core suddivisi in tre gruppi di CPU diverse. Ecco nel dettaglio la composizione dei cores:

2x Cortex-A73 con clock a 2.5 GHz
4x Cortex-A53 con clock a 2.2 GHz
4x Cortex-A53 con clock a 1.9 GHz

Dal punto di vista della memoria invece abbiamo 8 gb di RAM di tipo LPDDR4X. L’archivio interno invece sfrutta la tecnologia UFS 2.1, la stessa promossa inizialmente su Galaxy S8 poi cambiata in 2.0. Infine la GPU impiegata nel nuovo chip di MediaTek sarà la PowerVRXTP-MT4 con clock a 800 MHz. Ciò garantisce con grande probabilità un’esperienza fluida agli appassionati dei videogames per mobile.