Samsung Display
Samsung: smartphone pieghevoli dal 2019

L’ingegnere capo di Samsung Display, la divisione del colosso di Seoul che si occupa della progettazione e della realizzazione degli schermi dei vari dispositivi, ha riferito che gli smartphone pieghevoli non approderanno sugli scaffali dei negozi di elettronica prima del 2019. Questa affermazione ci fa capire che dovremo pazientare ancora un bel po’ prima di avere fra le mani un telefono in grado di flettersi.

L’asso nella manica di Samsung Display

Il prossimo step evolutivo nel settore degli smartphone, a quanto pare è più lontano di quanto pensassimo. Indiscrezioni di alcuni mesi fa, sostenevano che Samsung avrebbe presentato uno smartphone pieghevole entro la fine del 2017 e lo avrebbe chiamato Galaxy X. A quanto pare questi rumors erano assolutamente infondati. Tuttavia Kim Tae-woong, l’ingegnere numero uno di Samsung Display, non è preoccupato di questo ‘ritardo’ nello sviluppo dei display flessibili. “Visto che gli attuali dispositivi vendono bene, abbiamo ancora abbastanza tempo per sviluppare questo tipo di tecnologia che dovrebbe raggiungere la sua piena maturità intorno al 2019, non prima”.

Alcuni analisti, come Chung Won-seok, sono d’accordo con quanto dichiarato da Kim Tae-woong: “Samsung Display ha previsto di commercializzare i telefoni pieghevoli nel 2019 perché la società non ha bisogno di vendere nuovo hardware, visto che gode già del 20% dei profitti operativi grazie agli attuali display senza cornici”. Ma cosa succederà quando la domanda di display senza cornici diminuirà? “A quel punto”, ha aggiunto Chung Won-seok, “Samsung tirerà fuori il suo nuovo asso nella manica: gli smartphone con display pieghevole”. Non vediamo l’ora che arrivi questo momento.