Gmail
Gmail può vantare oltre un miliardo di utenti mensili.

È in arrivo una grande novità per tutti gli utenti di Gmail. Il client email infatti presto potrà supportare allegati dal peso di 50MB. Si tratta di una gradita novità, infatti fino ad ora il peso massimo consentito per ricevere allegati era di 25MB. Questo limite è stato aumentato per le email in arrivo, ma rimane per quelle in uscita.

La novità serve per semplificare la comunicazione tra utenti che si devono scambiare file di grandi dimensioni come per esempio GIF. Il limite in uscita rimane tale per favorire l’utilizzo del servizio cloud di Google, Drive. Infatti se si vogliono inviare file di peso maggiore rispetto ai 25MB, è possibile caricarli su Drive e condividere semplicemente il link di accesso a quello specifico file.

Comunque si tratta di una aggiunta gradita. L’ampliamento dei limiti è iniziato già da oggi, ma potrebbero verificarsi dei problemi dovuti alle modifiche. Google assicura che il corretto funzionamento inizierà a partire dalle prossime ore. Inoltre il servizio Gmail interromperà il supporto alle vecchie versioni di Windows (XP e Vista). Inoltre gli utenti in possesso della versione 53 di Chrome visualizzeranno un avviso che incita all’aggiornamento all’ultima release disponibile.

Leggi anche:  Google e HTC, l'acquisizione di ieri piace alla Borsa e agli investitori