Samsung Galaxy S8
È stato il grande assente del MWC ma la sua presenza è stata costante e tangibile. Perché Samsung non ci ha mostrato Galaxy S8?

 

È stato il grande assente alla conferenza Samsung tenutasi due giorni fa all’apertura del Mobile World Congress 2017 di Barcellona, se ne è parlato davvero poco, ne è stata annunciata la data di presentazione ufficiale per poi passare agli altri dispositivi di Samsung.

Nonostante Galaxy Tab S3 e Galaxy Book abbiano dominato la scena e nonostante siano dei device di assoluto livello come abbiamo avuto modo di spiegarvi negli scorsi giorni, Samsung Galaxy S8 non è mai sparito del tutto. L’assenza di una ampia e gustosa discussione sul nuovo flagship di Samsung, ha lasciato in tutti, nonostante lo sapessimo fin dall’inizio, un certo senso di vuoto probabilmente dovuto alle grandi aspettative di cui gli infiniti rumors e leak ci hanno caricato da ormai due mesi a questa parte e dalla conseguente curiosità morbosa di vedere la vera ‘next big thing‘ del 2017.

S8 non c’era ma la sua presenza aleggiava in sala come un fantasma. A margine della conferenza ne è stata annunciata solo la data di presentazione, ossia il prossimo 29 marzo 2017 in quel di New York in occasione dell’evento di Samsung chiamato “Unpacked“. Di Galaxy S8 e Galaxy S8+ (sempre se questo dovesse essere il nome della versione potenziata del nuovo flagship) si è parlato in lungo e in largo e le motivazioni che hanno portato il colosso di Seoul a snobbare il MWC sono presto dette. Samsung deve sicuramente aver imparato da Apple in questo, un evento singolo, in una data in cui non esistono altre notizie che potrebbero, seppur parzialmente, rubare la scena ad un device come Galaxy S8, la presentazione e il device stesso rimbalzeranno su tutti i media con una cassa di risonanza molto amplificata, inoltre gli stessi Tab S3 e Galaxy Book sarebbero passati non in secondo, ma in terzo piano, se S8 avesse rubato loro la scena.

La mossa di marketing è ben comprensibile dunque, Apple, come abbiamo già detto, attua questa strategia da molti anni ormai e i numeri le hanno sempre dato ragione. Tuttavia il pubblico è fortemente smanioso di poter letteralmente ‘sbavare’ su S8 e non possiamo certo nascondere che l’aria che si è respirata a Barcellona due giorni fa è stata carica di speranze disattese. Sapevamo benissimo che non avremmo visto S8 alla press conference ma tutti un po’ ci speravano, quantomeno avrebbero voluto qualche succosa anticipazione visto che ormai ci troviamo ad un mese esatto di distanza dal giorno X.

Fortunatamente è evleaks a giungere in nostro aiuto, e con lui un po’ tutta internet, le caratteristiche tecniche di S8 e S8+ sono già state divulgate e sembrano essere davvero quelle ufficiali, inoltre è arrivata anche la definitiva foto leak che ritrae quello è, senza ombra di dubbio, l’oggetto del desiderio degli appassionati.

 

In buona sostanza Samsung Galaxy S8 e il suo gemello più performante sono riusciti a far parlare di sé anche senza essere mai stati nominati, ed è proprio questo quello che Samsung ha sempre voluto, ha finalmente raggiunto Apple a livello di valore del brand nell’immaginario dell’utenza e ha reso, di fatto, il suo device di punta, un oggetto di culto che, nonostante il prezzo (altra caratteristica nella quale, ahinoi, Apple non ha più il primato), è pronta a far breccia nel cuore degli appassionati.

 

https://youtu.be/2iNTxLXO-Iw