xbox logo

Nelle scorse settimane un mare di polemica si è abbattuto su Microsoft riguardo la gestione di XBox. Era infatti atteso per il 2017 il rilascio di un gioco esclusivo particolarmente desiderato da tutta la community di gamer. Stiamo parlando di Scalebound, un titolo destinato a giocatori della console Microsoft, il cui progetto però è stato cancellato in seguito a motivi non ancora precisi.

Molti clienti e fedeli possessori di XBox hanno iniziato ad invadere i forum del settore chiedendo spiegazioni riguardo il futuro della console. A rassicurare questi è sceso in campo direttamente il numero uno della compagnia, Phil Spencer, direttore del dipartimento game di Microsoft.

Secondo Spencer il 2017 sarà un anno che i possessori di XBox difficilmente dimenticheranno: “Stiamo preparando tante sorprese peri i nostri clienti a partire dal rilascio della console più potente mai creata, ovvero Project Scoprio (uscita prevista, giugno 2017, ndr), oltre ad assicurare loro una quantità maggiore di titoli in esclusiva rispetto allo scorso anno. Le sorprese per i nostri fedeli clienti non mancheranno, soprattutto all’E3″.

La console di Microsoft si candida quindi a dominatrice del mercato game per questo anno solare, sfidando ancora una volta Sony e la sua PlayStation 4, da poco uscita in veste Pro.

In attesa di conoscere nuovi aspetti e nuove caratteristiche della già entusiasmante XBox Scorpio, ricordiamo che sono stati già annunciati molti titoli in esclusiva per la console Microsoft. Tra questi ricordiamo i più importanti: Crackdown 3, State of Decay 2, Sea of Thieves e Phantom Dust.