migliori moduli Xposed
Xposed è la bacchetta magica nel mondo android: grazie ad esso possiamo accedere a tantissimi moduli per controllare il nostro telefono

Xposed Framework consente, in modo molto semplice, di modificare funzionalità a livello di sistema, senza alcuna fatica. Grazie alla nostra raccolta dei migliori moduli Xposed possiamo cambiare completamente aspetto al nostro smartphone con una personalizzazione impensabile senza di esso.

Non solo è possibile cambiare l’aspetto del vostro smartphone Android, ma anche aumentare le prestazioni e ottimizzare le funzionalità a livello di sistema con Xposed Framework. In questa guida ci concentreremo su alcuni moduli chiave per personalizzare la vostra esperienza d’uso nella maniera che vi ci aggrada. Se non sapete cosa sia Xposed Framework vi rimandiamo alla nostra guida sull’argomento.

Vi ricordiamo che è ora possibile installare Xposed Framework in modalità systemless, pertanto è possibile preservare la possibilità di aggiornare il vostro smartphone tramite aggiornamenti OTA ed utilizzare Android Pay, pur tuttavia continuando ad usufruire di tutti i vantaggi dei migliori moduli Xposed.

Nel caso vi foste persi i nostri appuntamenti con i moduli Xposed, non vi preoccupate, date un’occhiata alle seguenti guide con i migliori moduli Xposed:

Sim Selector

migliori moduli Xposed

La gestione delle SIM, per chi ha uno smartphone abilitato a contenerne più di una, può essere una questione semplice o rognosa. La differenza la fa puramente il produttore, che sceglie, tramite  in che modo gestire le vostre SIM.

Se per voi la gestione avanzata delle chiamate è importante, Sim Selector è il modulo per voi. Con questo modulo potrete impostare dei filtri per inoltrare automaticamente le vostre chiamate. Ad esempio impostare che tutti i contatti con un certo prefisso ,380 ad esempio , vengano gestiti da una determinata SIM. O tutte le chiamate con prefisso internazionale +xx , numeri singoli etc.

Funziona con tutti i dialer, quindi che usiate quello stock di Android o della CyanogenMod non fa alcuna differenza.

Native Clipboards

Questo modulo mi riporta ai tempi del sempre rimpianto LG G2. L’interfaccia proprietaria di LG aveva una gestione della clipboard, o appunti in italiano, semplicemente fantastica per il periodo a cui si fa riferimento. Era possibile avere oltre 20 note in memoria, richiamabili direttamente dal menù copia/taglia/incolla.

Con questo modulo aggiungerete una clipboard al menù di selezione testo. In alternativa potrete accedere al menù tenendo premuto a lungo il pulsante “Paste” (Incolla). Alcune funzioni degne di nota, oltre alla praticità di avere multiple note a portata di mano, sono la possibilità di avere un’anteprima tenendo premuto su di una nota, e la possibilità di editarle con un doppio tap, aggiungendo anche un titolo.

Inoltre Native Clipboard offre la possibilità di applicare dei temi, aggiungere una blacklist e tanto altro. Scaricatelo subito, la vostra vena multitaskingf vi ringrazierà.

Always Correct

Un modulo semplice, eppure di una utilità sconcertante. Questo modulo fa una sola cosa, che a prima vista può sembrare inutile: attivare l’autocorrezione anche in quei campi in cui di default la funzione è disattivata, come i campi password delle applicazioni o dei login.

Ovviamente l’utilità salta subito all’occhio: la possibilità di autocompletare i campi di login con la nostra password. Semplice, comodo ed utile.

XHangouts

Hangouts si appresta a diventare sempre più un prodotto professionale che Google integrerà in maniera critica ai suoi prodotti for Work e Cloud. Ma anche senza tirare in ballo un utilizzo professionale ed enterprise, Hangouts è un servizio per molti utenti irrinunciabile.

Perchè allora non utilizzare questo modulo per personalizzare e migliorare ancora di più la nostra esperienza utente? Con XHangouts possiamo modificare tantissimi aspetti, sia estetici che funzionali. Possiamo accedere al menù di debug nascosto, modificare al volo la qualità dei file audio e video da inviare (e salvare preziosi dati della nostra linea mobile) o scegliere tra 23 differenti temi colorati, tutti in material design.

Anche per questa settimana abbiamo concluso la nostra guida con i migliori moduli Xposed per la Produttività. Appuntamento alla prossima settimana con altri moduli per personalizzare e migliorare la vostra esperienza utente Android.