Facebook
Facebook, a breve sarà possibile scaricare video dal social network

Facebook è in procinto di lanciare una funzionalità richiesta a grandissima voce dai suoi utenti. A partire dal prossimo 11 luglio, infatti, sarà possibile scaricare per la visione off-line, alcuni contenuti multimediali.

Il noto social network blu è in vena di cambiamenti, dopo la modifica dell’algoritmo che dona una priorità maggiore ad amici e parenti, ecco che il servizio di rete sociale, creato da  Mark Zuckerberg nell’ormai lontano 2004, ha deciso di introdurre la possibilità di salvare off-line alcuni contenuti multimediali, come foto, posto ed anche video.

Facebook, la nuova feature disponibile per un gruppo ristretto di individui

La nuova funzione che debutterà il prossimo 11 luglio, in un primo tempo, sarà disponibile esclusivamente per un numero ristretto di utenti indiani. Solo successivamente, in caso di successo dell’iniziativa, potrà essere espansa al resto del paese e del mondo.

Una funzionalità davvero interessante che permetterà di scaricare in anticipo buona parte del contenuto, quando si dispone di una connessione ad internet stabile, per poterne poi usufruire in assenza di collegamento o quando il segnale è debole.

Leggi anche:  Richieste di Film o calendari hot online, fate attenzione

Facebook, perché scegliere l’India per il test?

La scelta dell’India come paese in cui condurre il test è senz’altro strategica. La penisola indiana sta vivendo in questi ultimi anni una forte digitalizzazione, nonostante le scarse risorse economiche a disposizione della popolazione ed le limitate infrastrutture tecnologiche. Facebook, dunque, vuole osservare se la novità introdotta possa essere ben accolta, in particolar modo in quei paesi in cui le connessioni dati mobile e i loro relativi “pacchetti dati” sono meno prosperosi. Il paese, inoltre, grazie a più di un miliardo di abitanti rappresenta un importante cliente commerciale della società californiana.

Resteremo a vedere se la nuova funzionalità, che verrà presto introdotta, sortirà il successo sperato e soprattutto se potrà essere estesa in futuro anche ad altre nazioni e continenti. Stay tuned su Tecnoandroid.it!