Facebook Slideshow
Arriva su Facebook Slideshow a sfidare i grandi delle presentazioni video

La funzione Slideshow sbarca su Facebook. Sebbene al momento sia concepita solo per gli utenti Apple, questa nuova funzione – in parte già nota ai più sulla versione desktop del social network – potrebbe poi fare capolino anche su Android.

Nel caso in cui non lo si sia ancora notato, grandi nomi del settore tecnologico stanno orientandosi oggi sempre più verso i video. Queste aziende stanno anche testando versioni in-house di applicazioni automatiche per la creazione di filmati che sfruttano il supporto delle piattaforme. Apple, ad esempio, possiede Memory, l’app appena rilasciata che vedrà la luce di concerto con iOS 10. Se, invece, si è sostenitori di Android, il più popolare sistema operativo mobile del mondo possiede un assistente video all’interno della piattaforma di Google Photo.

Ora, il più popolare social network del pianeta – Facebook – ha deciso di entrare con la propria versione Slideshow. Questa fu già annunciata nel mese di agosto 2015, come parte dell’app Moments. I test ufficiali di questa funzione sono iniziati in ritardo e, fin ad ora, la si è potuta testare solo per la versione pubblica dell’app di Facebook per iOS.

Come funziona

Se ci sono almeno cinque foto o video relativi alle ultime 24 ore e capita di accedere all’applicazione Facebook per pubblicare uno status, l’applicazione vi suggerirà di creare una presentazione delle foto o dei video che sono state recentemente scattate. È anche possibile combinare video e foto in un unico slide con quelle di un amico, mentre allo stesso tempo è possibile inserire una musica a tema. La presentazione così creata può anche essere modificata, aggiungendo o rimuovendo le immagini indesiderate, nonché i temi e le immagini della scelta suggerita dall’impostazione predefinita.

Grazie a questa funzione, Facebook non sarà solo in grado di competere con grandi nomi del calibro di Apple e Google, ma anche con Snapchat. Il social ritiene che, con questa funzione Slideshow, le foto degli utenti saranno “cucite insieme” per offrire un formato speciale in grado di “catturare lo spirito della presentazione”.

Gli utenti iOS possono ottenere l’ultima versione dell’app dall’App Store. Mentre per Android si attendono conferme ufficiali sulla sua possibile introduzione.