snake 2k: il ritorno di un classico
Snake 2k: il ritorno di un classico

Snake 2k è il titolo con cui ritorna uno dei classici videogiochi da telefonino. Un tocco di retro dato non solo dalla grafica del gioco, ma pure dalla cornice e dai comandi.

Qualche giorno fa, abbiamo fatto i nostalgici parlando di alcuni vecchi giochi. Oggi faremo di meglio vi segnaliamo un gioco che riporta sui moderni smartphone un titolo popolarissimo tra i giovani dei primi anni del nuovo millennio. Snake 2k ci riporta indietro di una quindicina di anni, quando il telefono si usava sopratutto per chiamare e mandare qualche SMS. L’unica eccezione la facevano i cellulari della Nokia, ai tempi il maggior produttore di questi dispositivi, che conteneva un comparto giochi non indifferente.

Tra i vari titoli spiccava quello più longevo: snake. Il gioco che ha origine negli anni settanta dall’antenato Blockade, si incarna nei Nokia 3310 portando piccole novità come una grafica più curata e gli animaletti che danno punti bonus. Da quel momento i giovani perdono minuti, ore e, probabilmente, persino compiti in classe.

Leggi anche:  OnePlus, il sistema operativo OxygenOS registra dati sensibili che invia ad un server

Dopo tanti anni, abbiamo la possibilità di rigiocare a Snake con comandi touch, forse non molto comodi, e con interfaccia che ci riporta tra le mani il caro 3310.
Il videogioco presenta tutte le modalità presenti nella vecchia versione come i diversi livelli di velocità e la presenza di 7 labirinti, per rendere più difficile arrivare ad alti punteggi.

Insomma, un passatempo che fa piacere rivedere con un pizzico di nostalgia, causatoci dalla presenza di quella cornice che ci riporta alla mente i tempi in cui bastava un semplice gioco per farci passare le giornate.