nexus 6p
Huawei Nexus 6P

Nexus 6P, e in misura minore il Nexus 5X, sono già un successo. Secondo le analisi c’è stata un’impennata nei passaggi dal vecchio modello al nuovo dopo l’annuncio dei nuovi smartphone di Google.

Il Nexus 6P, lo smartphone top di gamma con Android Marshmallow prodotto da Google e Huawei, è stato presentato lo scorso mese assieme al fratello minore Nexus 5X, prodotto da LG. Il device di Huawei ha ricevuto subito critiche positive da ogni dove, grazie all’hardware performante, al prezzo contenuto – perlomeno negli USA – e ai materiali premium. CompareMyMobile ha effettuato alcuni conteggi ed è risultato che i passaggi dai vecchi modelli Nexus ai nuovi hanno subito un’impennata dopo l’annuncio dei nuovi dispositivi di Google.

Gli utenti passano volentieri a Nexus 6P

Secondo le stime, che si riferiscono al mercato inglese, i proprietari dei vecchi modelli di Nexus cambiano volentieri il proprio smartphone con uno dei nuovi modelli di Google, in particolare il Nexus 6P. Possessori di Nexus 4, 5 e 6 sono attratti dalla bontà del nuovo modello: i passaggi dal Nexus 5 e 6 sono infatti aumentati rispettivamente del 35.48% e del 28.77% dopo la presentazione dei nuovi Googlephone.

Leggi anche:  Essential Phone, arriva la prima build Android Oreo 8.0

Nexus-graphic

Per quanto riguarda invece il Nexus 6P, in America la domanda è così elevata che Google si è vista costretta a rimandare qualche spedizione. Secondo CompareMyMobile si tratta di un risultato importante per Mountain View, segno che i dispositivi Nexus stanno conquistando una fetta sempre più importante del mercato, dominato da Samsung. Sempre parlando di Samsung, il colosso coreano domina i numeri anche per quanto riguarda i passaggi dal vecchio modello al nuovo. Tra i dispositivi più venduti figura il Galaxy S4, ceduto volentieri in cambio dell’ultimo modello Galaxy S6.