Xiaomi-Logo-600x400

La società cinese Xiaomi, al momento del lancio del modello Mi4 l’estate scorsa, ha stupito un po’ tutti scegliendo come prezzo di lancio 320 dollari per la versione da 16 gb e 400 dollari per la versione da 64.

Nella giornata di oggi, sono emersi alcuni rumors provenienti dalla Cina, i quali affermano che Xiaomi potrebbe adottare la stessa strategia per il suo nuovo smartphone Xiaomi Mi 5.

La versione base dell’ultimo modello della società cinese potrebbe dunque arrivare in commercio ad un prezzo di circa 280 euro, a cui gli acquirenti italiani dovrebbero aggiungere le tasse e, dunque, il prezzo sarà leggermente più elevato.

Stiamo parlando ovviamente di prezzo-base e questo potrebbe dipendere molto dall’effettiva dotazione finale del device: attualmente non abbiamo ancora la certezza del processore che verrà montato su questo modello. Ad oggi si parla del nuovo Snapdragon 820 o il più economico MediaTek Helio X20. Il device dovrebbe inoltre essere dotato di 4 GB di memoria RAM, fotocamera da 16 Megapixel, lettore di impronte digitali Qualcomm 3D Ultrasonic e scocca in metallo.

Leggi anche:  Xiaomi, ci siamo: smartphone ufficialmente acquistabili su Amazon Italia!

Non ci resta che aspettare dicembre o l’inizio del nuovo anno per avere conferme definitive sulla scheda tecnica del nuovo Xiaomi Mi 5, dato che ad inizio 2016 dovrebbe essere finalmente disponibile il nuovo processore Qualcomm.