samsung gear s2

Samsung Gear S2, il primo smartwatch con display circolare del colosso coreano, è stato presentato ufficialmente quest’oggi.

Samsung ha finalmente tolto il velo sulla sua nuova generazione di smartwatch, il Samsung Gear S2, che era già stato mostrato in un primo video teaser durante la conferenza di presentazione del Galaxy Note 5 e del Galaxy S6 Edge+. Si tratta del primo smartwatch dell’azienda coreana con display circolare, e Samsung ha posto molta attenzione al design e all’estetica senza però rinunciare all’hardware e al software.

Samsung Gear S2 è l’arma di Samsung per competere con Apple Watch, LG Watch Urban, Moto 360 e ZenWatch, e sarà offerto in due varianti differenti: Gear S2 e Gear S2 Classic, con le uniche differenze nel design e nei materiali di costruzione. Il Gear S2 è spesso appena 11.4 mm ed è indirizzato agli amanti del design minimale e moderno, mentre il Gear S2 Classic, con i suoi 13.4 mm di spessore, è indirizzato a chi ricerca un design più tradizionale. Il primo dei due modelli sarà disponibile nei colori Grigio e Argento, mentre il secondo arriverà nel colore Nero.

Scheda tecnica e software

L’hardware dei due modelli di Samsung Gear S2 è pressoché identico: troviamo un display da 1.2 pollici Super AMOLED con risoluzione 360 x 360 pixel, processore dual-core da 1 GHz, 512 MB di memoria RAM e 4 GB di memoria interna. Non mancano poi i vari sensori quali accelerometro, giroscopio, sensore di battito cardiaco, barometro e microfono. La connettività sarà possibile grazie al Wi-Fi b/g/n, Bluetooth v4.1 e NFC, mentre l’autonomia è garantita dalla batteria da 250 mAh ricaricabile anche via wireless con il dock dedicato. Samsung assicura un’autonomia fino a 2-3 giorni con uso normale.

Leggi anche:  Galaxy S9: nuove immagini sul web che mostrano un'incredibile novità sul retro

Come si distingue il Samsung Gear S2 dalla concorrenza? Il fiore all’occhiello di questo smartwatch è sicuramente la lunetta rotante, ma sono presenti anche due tasti aggiuntivi (home e indietro) che aiuteranno i consumatori ad accedere in maniera più rapida alle notifiche e ai vari menu del sistema operativo. Lo smartwatch è inoltre dotato di certificazione IP68, ed è quindi resistente ad acqua e polvere.

Dal lato software, il Samsung Gear S2 non monta Android Wear, bensì il sistema operativo di Samsung, Tizen. Gli utenti saranno in grado di accedere rapidamente alle notifiche di email, messaggi, news, meteo e altre applicazioni. Lo smartwatch è dotato anche di slot per la scheda SIM (solo la versione Gear S2 3G), ed offre quindi anche la connettività 3G.L ‘NFC può essere invece utilizzato per effettuare pagamenti tramite Samsung Pay.

Disponibilità e prezzo

Samsung Gear S2 sarà presente all’IFA 2015 il 3 Settembre, e il prezzo e la data di vendita non sono stati ancora comunicati.