internet of things
L’internet of things per sviluppare una strategia per la sicurezza domestica

L’internet of things sta diventando una vera e propria tendenza che cambierà la concezione delle cose che ci circondano. E’ possibile utilizzare le apparecchiature presenti nelle nostre case per sviluppare una vera e propria strategia per la sicurezza domestica.L’internet of things è la chiara espressione di come l’innovazione sia in grado di cambiare le nostre vite. Un notevole contributo potrebbe arrivare per migliorare la sicurezza delle case.

La sicurezza domestica secondo l’internet of things

1) Sistema di allarme fai da te: con l’IoT sarà possibile collegare kit di sensori wireless alimentati a batteria ovunque ci sia il rischio di accessi non autorizzati. I dispositivi grazie all’utilizzo della rete internet saranno in grado di inviare una notifica sul vostro smartphone tramite sms o email ogni qual volta un sensore scatti.

2) Telecamere di videosorveglianza: sarà possibile monitorare la vostra casa con l’ausilio di alcune telecamere collegate in rete, che si attivano solo se viene rilevato un movimento. Tramite una semplice applicazione potrete controllare dallo smartphone ciò che avviene nel vostro appartamento.

Leggi anche:  Janus è una vulnerabilità terribile: tutti i vostri smartphone sono in pericolo

3) Luci e elettrodomestici automatizzati: Chi non ha mai adottato la strategia di lasciare una luce attesa o la tv mentre si è fuori casa? Con l’internet of things sarà possibile farlo in maniera intelligente. Sono stati creati prodotti appositi che consentono di attivare luci ed elettrodomestici e un’applicazione mobile offre l’opportunità di controllarli e programmarli quando si è fuori casa.

4) Serrature intelligenti: sono particolari serrature che consentono ai proprietari della casa di decidere chi può entrare e chi no, il tutto tramite un’app mobile che permetterà di utilizzare lo smartphone per aprire e chiudere la serratura anche a distanza.

Le case diventano intelligenti con l’internet of things. E voi che ne pensate?