sonyLa prossima settimana Sony ha in mente di presentare due nuovi terminali, ma come già successo in molti altri casi, il mondo di internet si è messo in azione leakando tutte le informazioni prima della presentazione ufficiale.

I due dispositivi di Sony in cantiere, a patto che le specifiche vengano confermate, dovrebbero appartenere alla fascia media, e offrire delle specifiche hardware di buon livello a prezzo competitivo.

Il primo dei due smartphone in questione è il Sony Xperia C5 Ultra, un grande phablet con un display da 6.0 pollici e solo 8 millimetri di spessore. La parte multimediale è affidata alla fotocamera posteriore da 13Mpx, mentre all’interno troviamo una CPU Mediatek MT6752 da 1.7GHz, 2Gb di ram, 16Gb di memoria interna espandibile tramite microSD, e una batteria da 2930mAh. Il prezzo? Stando a questi leak, dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 dollari, e non sappiamo ancora quando e se questo device giungerà in Europa (anche se è molto probabile).sony

Passiamo dunque al secondo dispotivo, il Sony Xperia M5, cugino del primo, con estetica estremamente simile al nostro carissimo Xperia Z3, ma soprattutto con un display di soli 5 pollici, dunque lievemente più piccolo del precedente dispositivo. Lo spessore resta quasi invariato e ci ritroveremo a che fare ugualmente con un device estremamente sottile.

Leggi anche:  Smartphone, il 2018 potrebbe essere l'anno "di rinascita" per questi dispositivi

Sony Xperia M5 è lievemente più potente del precedente, infatti sarà equipaggiato con un octa-core MediaTek Helio X10, 3Gb di ram e 16Gb di memoria interna espandibile. Non mancano ovviamente i riferimenti alla camera posteriore da 13Mpx. Un plus non indifferente per questo dispositivo è la certificazione IP68. Il prezzo? Ovviamente più alto del precedente, ma sempre nel range dei dispositivi mid-range: si parla infatti di un prezzo intorno ai 400 dollari. Anche su questo smartphone non abbiamo informazioni né sulla data di uscita, né sui mercati in cui arriverà, ma a giudicare dai rumors che stanno lentamente trapelando in rete, possiamo ipotizzare che i due dispositivi avranno come mercato quello globale e che Sony spingerà molto per la loro commercializzazione.
sony