Snapdragon 820

Nonostante al giorno d’oggi si punti al risparmio energetico e a trovare anche il giusto equilibrio fra potenza e consumi, ecco che comunque l’azienda Qualcomm inizia a far parlare del suo prossimo SoC, Snapdragon 820 con un clock che può arrivare a 3,0Ghz: attualmente non si sa però ancora di quanti core abbiamo all’interno di quest’ultimo.

Ecco le specifiche tecniche dello Snapdragon 820

L’azienda ne parlò già ad una precedente fiera, ma ancora non aveva ufficializzato nulla, adesso invece sembra pronta a lanciare questo Snapdragon 820 che ricordiamo sfrutterà un processo produttivo che scende addirittura a 14 nanometri, questo processo produttivo però è possibile però solo grazie alla collaborazione con Samsung; i core di questo SoC di basano su Cortex-A72 e si parla di SoC Kbyro.

Qualcomm a quanto pare deve cercare di respingere gli attacchi che ci sono da parte di Mediatek che in questo periodo sta facendo davvero dei grossi progressi e sta migliorando davvero molto, grazie anche agli ultimi SoC Helio con ben 10 core a bordo.

Leggi anche:  Samsung: pronti i nuovi processori ad 8 nanometri che promettono prestazioni stellari

Qualcomm però in questo caso non si troverà solamente a competere con Mediatek ma ci sarà anche una specie di confronto in casa: per esempio Samsung Galaxy S6 che monta SoC Exynos, un SoC che va davvero molto bene e a quanto pare sarà lanciato anche su altri terminali.

Voi che ne pensate di questo processore? Pensate che riuscirà a battere a concorrenza che c’è al giorno d’oggi con i SoC di casa Mediatek?