N6-moreeverything-1600

Dietro la scelta di Google di proporre un phablet come Nexus 6 sarebbe giustificata da motivi di marketing ben diversi da quelli che tutti immaginavamo.

Quando il Nexus 6 è stato presentato, si è fatto immediatamente notare per le dimensioni del suo display che lo avvicinano ad un phablet più che ad uno smartphone.

Si è subito pensato che la ragione dietro questa scelta fosse quella di penetrare nel mercato degli ibridi fra smartphone e tablet ma, oggi pere che la vera ragione sia stata chiarita.

Sridhar Ramaswamy, vice presidente della divisione relativa all’advertising di Google, ha spiegato in un’intervista al WallStreet Journal che, dietro la scelta di uno schermo da quasi 6 pollici per il nuovo Nexus, c’è stata la volontà di migliorare gli introiti dai programmi di pubblicità online del gigante di Mountain View.

“Si tratta essenzialmente di un tablet. In questo modo la capacità della gente di navigare e riempire moduli aumenta”

Stringendo il suo Nexus 6 fra le mani, Sridhar Ramaswamy ha aggiunto che questo non è un periodo florido per il campo dell’advertising online. 

I prezzi per usufruire di servizi pubblicitari sono diminuiti a mano a mano che gli smartphone si sono diffusi.

La gente non ama applicarsi nella lettura di ads mentre naviga da mobile su display piccoli. Si concentra sulle proprie attività e difficilmente decide di fare acquisti con lo smartphone. Aumentando le dimensioni dei terminali, invece, tutto può risultare più semplice e più piacevole, senza avere in mano un oggetto ingombrante come può risultare un tablet.

Leggi anche:  Google e Apple pronte alla fusione?

Per questo motivo Google, l’anno scorso, si è fatta promotrice dei phablet scegliendone uno con 5,96 pollici per lanciare il Nexus 6. Questa nuova politica giustificherebbe anche i rumors secondo i quali Big G sarebbe orientato a due nuovi Nexus nel 2015: uno Huawei ed un LG rispettivamente da 5,7 e 5,2 pollici. Non sono propriamente dei phablet ma, le dimensioni del display sono molto ampie per essere degli smartphone.

Voi cosa ne pensate in proposito dei display ampi? meglio un “classico” smartphone con 4-4,5 pollici? Io, col mio Sony Xperia Z Ultra, potrei essere un tantino di parte! 😉