xiaomi

L’annata di Xiaomi sta scorrendo a ritmo frenetico fra partnership e presentazioni di nuovi smartphone. Da poco è stato commercializzato lo Xiaomi Mi Note Pro (annunciato ad inizio anno), il top della gamma proposta dalla casa produttrice cinese. Non paghi di questo, ecco trapelare sul web una roadmap che ci mostra i piani per i prossimi mesi.

Nella seconda metà del 2015, secondo tale roadmap, Xiaomi dovrebbe rilasciare ben quattro terminali che sicuramente desteranno l’interesse di moltissimi clienti. Nella stessa roadmap possono essere individuate anche alcune caratteristiche tecniche dei devices.

Xiaomi si appresta ad essere ancora protagonista nella seconda metà del 2015 mettendo in cantiere la commercializzazione di Mi5 ed altri tre smartphone

Per la fine dell’anno dovremmo avere in commercio i nuovi Xiaomi Mi5 e Xiaomi Redmi Note 2; in loro aggiunta spuntano a sorpresa Xiaomi Mi4S e Xiaomi Redmi Note 2 Pro.

xiaomi

Xiaomi Mi4S arriverà a giugno con il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994 con un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD; il comparto fotocamere si arricchisce di un sensore posteriore da 13 megapixel OIS ed un’altro anteriore da 4 megapixel Ultrapixel.

Xiaomi Redmi Note 2 e la sua versione Pro usciranno un mese dopo il Mi4S, cioè a luglio 2015. Per la versione standard è previsto un processore Qualcomm Snapdragon 410 MSM8919 ed uno schermo da 5,5 pollici in risoluzione solo HD; per quando riguarda il Redmi Note 2 Pro la dimensione dello schermo rimane la stessa del fratello minore ma acquista la risoluzione Full HD, oltre al processore Qualcomm Snapdragon 615 MSM8939. Entrambe le versioni avranno come fotocamere una posteriore da 13 megapixel e quella anteriore da 5 megapixel.

A novembre dovremmo avere in commercio l’ultimo smartphone previsto dalla roadmap: Xiaomi Mi5; il display del Mi5 sarà da 5,2 pollici WQHD ed un processore Qualcomm Snapdragon 820. Le indiscrezioni sulle caratteristiche terminano poi accreditando al Mi5 una fotocamera posteriore da ben 20 megapixel.

Ad ogni indiscrezione raccomando di prendere tutto ciò con le pinze, in quanto non possiamo testare la bontà di tale roadmap; di certo, se fosse confermata, tanti fan Xiaomi saranno particolarmente contenti.