oneplus-logo2

OnePlus ha avuto davvero un successo incredibile col OnePlus One, che ha registrato un milione di vendite, e già l’azienda è al lavoro sul OnePlus 2.

Per l’azienda, quello appena trascorso è stato un anno davvero proficuo, visto che è riuscita a raggiungere l’obiettivo di vendita fissato per il suo primo smartphone, il OnePlus One, che ha venduto un milione di  unità. L’ Amministratore Delegato della società, Carl Pei, ha annunciato che l’azienda ha venduto quasi 1 milione di unità del suo primo telefono di punta, anche se non si conoscono bene i dettagli. Egli continua a spiegare che la società credeva che tutta la loro domanda sarebbe provenuta dalla Cina e non si aspettava di certo il livello di domanda mondiale che ha avuto, anche grazie al sistema ad inviti tanto criticato ma che ha anche avuto tanto successo.

Caratteristiche del OnePlus One

Il OnePlus One “Never Settle” ha un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 con clock fino a 2,5 GHz, 3 GB di RAM, 16 GB o 64 GB o di memoria interna e un display da 5,5 pollici con risoluzione a 1080p, una fotocamera posteriore da 13 MP, una fotocamera anteriore da 5 MP, e una batteria da 3.100 mAh  Infine, lo smartphone esegue il software CyanogenMod (messo da parte per la nuova ROM OnePlus basata su Android 5.0 Lollipop) basato su Android stock. La cosa più interessante è il prezzo, davvero poco costoso, di soli 299 $ per il modello da 16 GB e 349 $ per il modello da 64 GB. La nota negativa di tutto questo è che, essendo così conveniente, è stato molto difficile per gli utenti accaparrarsene uno. Al fine di gestire le linee di produzione, l’azienda ha usato un sistema ad inviti che è stato molto criticato, anche se l’azienda ha provato a mettere in palio gli inviti tramite diversi contest.

Il futuro di OnePlus

Nonostante il grande successo però l’azienda non ha intenzione di cullarsi sugli allora, e sarebbe già al lavoro su un nuovo smartphone, il successore del OnePlus One, che dovrebbe infatti essere chiamato S OnePlus Two e che dovrebbe venire lanciato nei prossimi sei mesi. La società però sostiene che questo nuovo smartphone sarà destinato ad un diverso tipo di pubblico, forse per coloro che apprezzano di più il design delle specifiche. Questo fa pensare che forse l’azienda ha intenzione di provare a lanciare un dispositivo particolarmente elegante, che dovrebbe essere ancora più sorprendente. Quello che è certo è che la società non resterà ancorata al suo primo smartphone per cui non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riserverà in futuro!

via