image_new.php_2-614x352-1

La tecnologia sta facendo passi da gigante e gli smartphone che arrivano sul mercato sono sempre più particolari, anche quelli di aziende poco conosciute come Takee che si appresta a lanciare uno smartphone olografico dal nome Takee 1.

L’azienda infatti ha deciso di farsi conoscere da subito per qualcosa di davvero nuovo per uno smartphone. Il Takee 1 infatti si presenta come uno smartphone olografico in grado, per questa sua caratteristiche molto particolare, di catturare l’attenzione degli utenti, giornalmente bombardati dai soliti nomi quali Samsung, Apple, LG, HTC, ecc.  L’azienda definisce il suo Takee 1 il primo smartphone olografico al mondo. Sicuramente questo telefono ricorda non poco l’ Amazon Fire Phone (uno smartphone davvero particolare, in quanto in grado di fare diverse cose che altri smartphone non possono fare, ma anche molto criticato perchè considerato pericoloso per la privacy) anche se stando a quanto pubblicizzato dall’azienda dovrebbe avere delle caratteristiche diverse che lo renderebbero anche più intrigante.

Riguardo al funzionamento del Takee 1, per il momento non si sa ancora se il nuovo telefono semplicemente utilizza un set di quattro telecamere anteriori per monitorare il viso, come il Fire Phone, e modificare dinamicamente l’interfaccia utente per creare un effetto di profondità, o se è davvero in grado di proiettare un’immagine, come mostrato in foto ed in video (o se magari è capace a fare entrambi!). A quanto pare però per sfruttare in pieno la proiezione olografica messa in atto dallo smartphone, è necessario utilizzare l’accessorio apposito dove collocare il telefono. Diversamente dal Fire Phone, al quale effettivamente è molto simile, l’azienda afferma che sul Takee 1 sarà possibile godere anche di applicazioni, giochi e film in 3D, ovvero tanti tipi di contenuti che Takee promette di mettere a disposizione in formato olografico attraverso il proprio Cloud Cube Store che si trova pre-installato sul telefono.
Per quanto riguarda il resto delle specifiche, il Takee 1 è dotato di un display da 5,5 pollici con risoluzione a 1080p, un processore octa-core MediaTek, 2GB di RAM, e una fotocamera da 13 megapixel con sensore Sony Exmor RS. La batteria di questo telefono, nonostante ci sia ancora molto mistero al riguardo,  si dice che abbia una capacità di 2500 mAh. Infine, il Takee 1 sarà disponibile principalmente nei due colori base bianco e nero, ma ci sarà anche una versione in edizione limitata realizzata in oro 18K. E voi siete non siete curiosi di questo smartphone che dovrebbe permettere di usare applicazioni, giocare e guardare film, tutto in 3D?
Leggi anche:  Nokia 2: il Sud Africa è il secondo Paese ad ottenerlo