whatsapp1-450x240

Quanti di voi non si sono mai domandati se un utente vi ha bloccati su Facebook o su WhatsApp. Naturalmente, una volta bloccato, non sarà più possibile inviare o ricevere messaggi, guardare la foto profilo, leggere lo status e altro ancora. Ma come scoprire se siete stati effettivamente bloccati?

I sintomi che vi portano a trarre la conclusione più ovvia non sono molti e, dobbiamo ammetterlo, sono anche abbastanza chiari. Per prima cosa dovete recarvi sul profilo della persona che volete verificare non vi abbia bloccati; a questo punto è da controllare:

  • Foto profilo e messaggio personale: non avete la possibilità di visualizzare l’immagine profilo o il messaggio personale? il contatto vi ha sicuramente bloccati.
  • Ultimo accesso: se non riuscite a visualizzare quando è stata l’ultima volta in cui il vostro contatto si è connesso a WhatsApp, allora molto probabilmente vi ha bloccati.
  • Tentare di inviare un messaggio: dopo aver verificato l’ultimo accesso, la prova finale per scoprire se siete stati ufficialmente bloccati è l’invio di un messaggio. Come ben saprete, inviando un qualsiasi messaggio verranno visualizzate in sequenza una stanghetta verde, simbolo che indica l’invio al server di WhatsApp, e due stanghette verdi, simbolo che indica la consegna del messaggio. Se, provando, verrà solamente visualizzata una sola stanghetta, allora sarete stati sicuramente bloccati.

Questo è tutto, ora avete le nozioni base per scoprire se alcuni contatti hanno deciso di bloccarvi ed impedirvi di comunicare con loro. L’avete ritenuta utile?