differNote3clone (4)

Proprio ieri abbiamo recensito lo Star Note 3 il clone cinese del Samsung Galaxy Note 3 a cui assomiglia in modo impressionante.

Come anche detto nella recensione le somiglianze non si limitano ai tratti estetici ma anche a quelli software per cui ad uno sguardo poco esperto potrebbe risultare difficile riconoscere le differenze. Per questo motivo facciamo un confronto tra il Note 3 originale e il suo clone cinese in modo che non si incappi in incauti acquisti di qualche male intenzionato.

Partiamo dalla confezione. Anche questa è molto simile, ma leggermente più grande dell’originale e senza alcuna scritta Samsung o bollini vari che contornano la confezione originale e che al momento dell’acquisto devono sempre essere integri.

CAM00045

La confezione del clone è anche più liscia e di colore più chiaro. Ricordo che la confezione del Note 3, come quelle dei dispositivi Samsung degli ultimi tempi, sono in carta riciclata e con inchiostro di semi di lino.

CAM00044

Passiamo all’estetica. Dimensioni e peso sono praticamente gli stessi in entrambi, sul dispositivo originale troviamo la scritta Samsung sia sulla cover posteriore che subito sotto la capsula auricolare, sul clone non è presente alcuna scritta.

differNote3clone (1)

Le cover posteriori pur essendo molto simili si differenziano per una maggiore rugosità della superficie di quella originale. I tasti soft touch sono molto più retroilluminati sull’originale. Il display nel clone è HD ma la differenza si può notare solo confrontandolo con un FullHD come il Note 3 originale.

Software e hardware. Nell’aspetto il software è anch’esso simile all’originale con gli stessi sfondi e molte applicazioni come ChatON ed S Health presenti anche nel clone. Però la versione Android è la 4.2.1 e non la 4.3 come sul Note 3 originale (la 4.4.2 per chi ha aggiornato). Basta andare nelle impostazioni e verificare la versione software. Anche la multiview è presente in entrambi ma nel clone è solo un accesso rapido alle applicazione e non fornisce la possibilità di vedere due app contemporaneamente. L’hardware è differente ma lo si può verificare solo se è possibile scaricare app che consentono di verificarlo come AnTuTu o CPU-Z.

Altre parti da considerare. La batteria del clone è da 3000 mAh, quella originale da 3200 mAh, è più spessa e porta la scritta Samsung.

differNote3clone (10)

La S Pen è molto differente, più sottile e corta quella del clone e senza tasto che invece è presente su quella originale che è anche più pesante e con la scritta Samsung nella parte argentata superiore. Il tasto centrale nell’originale è leggermente più affusolato di quello del clone.

A questo punto dovreste avere tutte le informazioni necessarie per non essere tratti in inganno e riconoscere il Note 3 originale. Vi lascio al video dove spiego tutte le differenze, vederle attraverso le immagini rende sicuramente meglio l’idea.