youtube

Un nuovo rapporto sostiene che YouTube dimostrerà una nuova tecnologia di streaming 4K al CES che utilizza molti meno dati rispetto alle tecnologie attuali, e si baserà sul codec di Google VP9 annunciato nel 2013 come alternativa al codec video H.265.

Infatti ad oggi nella maggior parte delle implementazioni 4k viene utilizzato il codec H.265, ma le cose potrebbero cambiare al CES, infatti stando a quanto detto da GigaOM Google mostrerà presso gli stand di LG, Sony e Panasonic un sistema di streaming 4k costruito intorno al codec VP9, ricordiamo che questo codec è già sostenuto da 19 produttori hardware, come ad esempio per citarne qualcuna ARM, Intel, Samsung e Toshiba.

Secondo Francisco Varela, direttore globale di partnership per YouTube, il passaggio ad adottare basato VP9-4K in streaming è finalizzato a fornire risoluzioni superiori a bit rate ragionevoli, riducendo la quantità di dati necessari per lo streaming video HD, e grazie a questo codec si risparmierà la metà dei dati, infatti come ben sappiamo il problema principali del video-sharing è il fastidioso buffering, che in questo modo si potrebbe eliminare, non ci resta che attendere il CES 2014.

Leggi anche:  YouTube: a breve il lancio del nuovo servizio di streaming musicale a pagamento

Via