Viber-Windows-Phone

Sta diventando un vero affare da milioni, milioni di utenti che cercano sempre la applicazione più innovativa ma soprattutto gratis per sostituire gli oramai storici SMS, le aziende ovviamente cercano sempre più di migliorare le proprie app in una concorrenza davvero spietata.

L’ultimo arrivato tra le funzioni di queste applicazioni sono gli “Stickers” ossia piccole immagini, spesso animate, da spedire all’amico come fosse un normalissimo messaggio, anche se l’idea non è nuova, è solo stata integrata meglio!

I primi “Stickers” se così possiamo chiamarli, si spedivano tramite SMS, ora tramite la applicazione, e diventando un business, ovviamente nascono degli shop di questi Stickers, in cui l’ultimo arrivato nella vendita degli stessi è Viber.

Ovviamente, non tutti gli sticker sono a pagamento, ma sappiamo bene che per motivi di marketing, i più belli lo sono!
Per adesso Viber conta su 200 milioni di utenti attivi da dicembre 2012, molti dei quali hanno già acquistato degli Stickers, oltre a scaricare molti di quelli gratuiti, quindi capirete bene che affare è quello di distribuire una applicazione di messaggistica!

Leggi anche:  WhatsApp: il nuovo trucco per leggere i messaggi senza far comparire le spunte blu

Viber, ma anche altre applicazioni di messaggistica, puntano sempre più ad espandersi e a guadagnare con funzioni extra quali ASD in alcuni casi, Stickers appunto, versioni premium o semplicemente piccole funzioni extra disponibili sono ad utenti “premium”.

[via]