sky-skydrive_t

 

Brutte notizie sono quelle arrivate per Microsoft, dopo la sentenza che vede l’azienda costretta a fare un passo indietro per il suo popolare, quanto criticato, Skydrive.

Un tribunale britannico ha infatti recentemente stabilito che il nome SkyDrive di Microsoft avrebbe violato un marchio di proprietà di British Sky Broadcasting Group (BSkyB), così il colosso della produzione di software ha deciso di cambiare definitivamente il nome del suo popolare servizio di clouding.

In un resoconto rilasciato Mercoledì, BSkyB rivela che Microsoft non impugnerà la sentenza del tribunale e che la società permetterà a Microsoft di continuare ad utilizzare il marchio “per un periodo di tempo ragionevole per consentire una transizione ordinata verso un nuovo marchio.” Per quanto riguarda invece i termini finanziari e altro dell’accordo, questi resteranno puramente confidenziali.

Il cambio di nome segue una disputa legale derivante da un reclamo da BSkyB relativamente a tutti i servizi che Sky fornisce principalmente nel Regno Unito, con canali come Sky One, Sky Sport e Sky Movies. Skydrive è quindi destinato inevitabilmente a mutare il proprio nome che troppe volte è stato accusato di creare confusione nei consumatori. Staremo a vedere con quale nuovo nome Microsoft andrà a rilanciare l’ormai ex-Skydrive!

[Via]