galaxy-player-450x283

 

Ormai tutti i produttori di smartphone seguono l’onda del “più grande è più bello”, e tra Galaxy Note, S3, ecc. sembra una lotta combattuta col metro in mano!

Sulla stessa scia pare stia per collocarsi un nuovo smartphone Samsung, il Galaxy Fonblet 5.8.

Nelle ultime ore è infatti giunto l’annuncio direttamente sul sito di sammobile.

Pare infatti che Samsung abbia intenzione di annunciare presto il lancio di un nuovo dispositivo dalle dimensioni eclatanti: 5.8′‘!

Il device si rifarebbe quasi interamente al Galaxy Player 5.8, il quale però è un lettore multimediale (seppure di dimensioni fuori dal comune). Invece il nuovo dispositivo pensato da Samsung sarà uno smartphone che, per le sue dimensioni a metà strada tra quelle di un telefono e quelle di un tablet, è stato ribattezzato “Fonblet“.

Oggi è ufficialmente giunta la conferma che Samsung annuncerà il lancio di questo smartphone per l’Europa.

Secondo le ultime informazioni pervenute, lo smartphone che Samsung intende annunciare presto sarà denominato Galaxy Fonblet 5.8 (GT-I9152). Il numero di modello indica che questo dispositivo avrà un supporto DUAL SIM e conterrà anche un display da 5.8 “, uguale a quella del Galaxy Player 5.8. Il Fonblet Galaxy 5,8 arriverà nel colore bianco puro. Ci si aspetta che questo dispositivo monti, come sistema operativo, Android 4.1.2/4.2.1 Jelly Bean.

Il Galaxy Player 5.8, che è in vendita solo in Corea, utilizza un display da 5.8″ TFT con risoluzione QHD, fotocamera da 3 Megapixel, BT 4.0, una coppia di sensori e monta Android 4.0.

Attendiamo di avere nuove informazioni al riguardo, soprattutto per quanto riguarda la data di lancio.

Questo nuovo smartphone potrebbe surclassare tutti gli avversari in un colpo solo, relativamente alle dimensioni del display, decisamente notevoli!

Ma nonostante ormai questa sia diventata una competizione senza freno, nella vita giornaliera quanto potrebbe essere pratico un “ibrido” del genere, con le funzioni di uno smartphone ma di dimensioni molto più scomode? E voi che ne pensate?