un-uomo-ha-trovato-una-citta-sotterranea-mentre-ristrutturava-casa

Immaginate che avete deciso di ricostruire il vostro scantinato e una delle pareti deve crollare. Scoprite con sorpresa di trovarvi nel bel mezzo di una città sotterranea che in passato contava 20.000 abitanti. Aveva ben 18 piani e diverse strutture, tra cui chiese, scuole e stalle. In realtà, questo evento è avvenuto nel 1963 nel distretto di Nevşehir, in Turchia.

Durante l’ottavo e il settimo secolo prima della nascita di Cristo, l’insediamento sotterraneo, noto anche come Derinkuyu, cadde in disuso e fu infine abbandonato. Durante l’epoca dell’Impero bizantino, che durò dal 395 al 1453 d.C., la città fiorì al massimo delle sue potenzialità. Durante questo periodo, fu trasformata in un labirinto di tunnel, camere e stanze che si estendevano su un’area di ben 445 chilometri quadrati.

Derinkuyu non è la città sotteranea più grande al mondo

All’interno della rete di gallerie e tubi che si trovavano lì, ingressi nascosti, pozzi di ventilazione e canali d’acqua erano tutti nascosti nelle loro rispettive posizioni. Chi viveva ai livelli inferiori dell’insediamento aveva la possibilità di interrompere l’erogazione dell’acqua ai livelli superiori in caso di attacco. In questo modo si evitava che gli aggressori contaminassero la rete idrica, che era uno dei motivi principali per cui il centro di insediamento era stato costruito: servire da rifugio sicuro per i coloni.

Inoltre, i passaggi contenuti all’interno dei tunnel erano compatti e congestionati, e i tunnel stessi erano dotati di cancelli rotondi in pietra che potevano essere utilizzati per sigillare l’interno dall’esterno. Ciò significava che gli eventuali assalitori avrebbero dovuto allinearsi uno alla volta se avessero tentato di entrare nell’edificio (in stile Termopili, per intenderci). A titolo di esempio, Derinkuyu non è nemmeno la più grande città sotterranea esistente al momento in tutto il mondo, e oggi si sognano strutture simili per sfuggire alle conseguenze del cambiamento climatico.

Articolo precedenteRagazzo di 13 anni accoltellato in un centro commerciale
Articolo successivoPassword degli utenti rubate e conti in banca a rischio, LastPass conferma
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.