prodotti-ritirati-mercato-ministero-salute-produttori

Il Ministero della Salute ha informato i produttori che alcuni lotti di ritagli di salmone affumicato pronti da cuocere, venduti con il marchio Poseidon, dovrebbero essere ritirati volontariamente in via precauzionale a causa della possibilità che il prodotto contenga Listeria monocytogenes.

Il produttore del salmone affumicato ha richiamato diversi lotti delle scatole da 150 grammi del marchio Poseidon a causa della potenziale presenza di Listeria monocytogenes. Il richiamo riguarda diversi lotti, dei quali sono stati comunicati i codici identificativi. L’annuncio è stato pubblicato sul sito ufficiale del Ministero della Salute nella parte più rilevante per informare i cittadini e i produttori di adottare azioni precauzionali.

Prodotti ritirati, ecco il numero dei lotti

Poseidon è il nome commerciale del prodotto e IT M1H2X è il marchio identificativo utilizzato dall’impianto o dal produttore. Queste informazioni sono incluse in tutte le notifiche e la denominazione di vendita precisa del prodotto oggetto del richiamo è ‘salmone affumicato pronto da cuocere’. Invece, sia il nome o la ragione sociale della OSA con cui viene venduto il prodotto, sia il nome del produttore, è Sofia S.R.L., che ha sede in via Allende 22 a Pianoro, che si trova in provincia di Bologna.

Come accennato in precedenza, il prodotto in questione viene venduto in confezioni da 150 grammi ciascuna e fa parte di lotti numerati 22248E-SOLA-1995, che hanno data di scadenza 12/12/2022, 22248E-SOLA-2092, che hanno una data di scadenza del 12/10/2022 e 22248E-SOLA-2094, che hanno una scadenza del 12/12/2022.

Il produttore richiede che i clienti che hanno acquistato i prodotti con i numeri di lotto di cui sopra non li consumino e li riportino invece nel luogo in cui li hanno acquistati. Il batterio Listeria monocytogenes, che causa la listeriosi, ha il potenziale per infettare un’ampia varietà di alimenti, tra cui latte, verdure, formaggi a pasta, carni che non sono state completamente cotte e salsicce che sono state solo leggermente condite. La gravità dei sintomi può variare da forme similinfluenzali o gastrointestinali, talvolta accompagnate da febbre alta, fino a forme di setticemia e meningite, che possono manifestarsi in soggetti fragili o immunodepressi.

Sintomi come questi possono essere causati dallo stesso virus che causa l’influenza. Negli ultimi mesi molti lotti di prodotti, tra cui prosciutto cotto, porchetta, gorgonzola dolce, wurstel di pollo, tramezzini al salmone e frittelle al cioccolato, mortadella e salame, sono stati richiamati per rischio microbiologico associato alla listeria.

Articolo precedenteVery Mobile offre fino a 320GB, in regalo 100GB su tutte le promo
Articolo successivoTorna Vodafone Silver con fino a 200 GB a 5 euro
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.