Come scattare fotografie migliori

La composizione è la regola numero 1 quando si decide di scattare una buona foto: una cattiva inquadratura rovinerà la tua fotografia. Molte persone studiano anni per imparare come scattare una buona fotografia, ma noi ti daremo alcuni suggerimenti generali che ti porteranno lontano.

Dividi in griglie

Se segui un corso di fotografia, questa è molto probabilmente la prima regola che ti verrà insegnata. È davvero molto semplice. Immagina che la cornice sia divisa in 9 rettangoli uguali, con due linee verticali e due orizzontali che dividono la cornice.

L’idea è che il tuo soggetto dovrebbe essere posizionato principalmente verso uno degli angoli del rettangolo al centro. La maggior parte degli smartphone ha la possibilità di mostrare una griglia su cui puoi basare le tue fotografie.

Punto di vista

Chiunque può stare di fronte a un oggetto e scattare, ma bisogna trovare l’angolo giusto e, a volte, non è nel posto più convenzionale. Vedi una roccia? Forse puoi scalarla e vedere come il paesaggio da lì. Trova qualunque cosa, basta trovare l’angolo che la maggior parte delle persone non penserà di sfruttare.

Sfondo

Lo sfondo è importante quanto il soggetto. Assicurati che abbia un bell’aspetto; in caso contrario, almeno tienilo pulito. Assicurati che non ci siano rifiuti o evidenti discrepanze. Fai attenzione ai punti di fuga (distrazioni) che allontaneranno i tuoi spettatori dal tuo soggetto. Ciò includerebbe luci o colori luminosi, nonché oggetti che distolgono l’attenzione.

Illuminazione

I fotografi professionisti sono esperti di illuminazione. In realtà, questo è tutto ciò che riguarda la fotografia: lavorare con la luce e cercare di catturarla con il sensore (o la pellicola). Sii intelligente nel modo in cui usi l’illuminazione. Girare verso una direzione in cui la luce colpisce meglio il soggetto.

Il problema con le fotocamere degli smartphone è che tendono ad avere sensori molto piccoli. La tecnologia ti permette ovviamente di scattare foto fantastiche alla luce del giorno. Ma la triste verità è che avere un piccolo sensore significherà sempre prestazioni inferiori quando le luci si spengono. La fotocamera del tuo smartphone ha bisogno di tutto l’aiuto possibile.

FONTEandroidauthority
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it