animali

Gli scienziati non conoscono il numero esatto di specie viventi che esistono nel mondo. Infatti, dopo diversi secoli di documentazione sugli esseri viventi, sono riusciti a documentare solo il 14% delle specie viventi. Il restante 86% delle specie che si stima esistano deve ancora essere scoperto.

Si stima che il pianeta Terra abbia circa 8,7 milioni di specie. Con l’aumento del tasso di estinzione, migliaia di specie viventi si stanno estinguendo senza essere documentate e la loro esistenza non sarà mai nota agli esseri umani. Questo è solo uno dei motivi per cui è difficile stimare il numero esatto di specie che abitano la Terra.

Quante specie esistono sulla Terra?

Ad oggi, i ricercatori sono stati in grado di documentare circa 1,2 milioni di specie esistenti. Tuttavia, si stima che il numero totale di specie esistenti sia circa 8,7 milioni. Sfortunatamente, a causa dell’estinzione, potremmo non essere mai in grado di documentare ogni specie.

Il problema dell’estinzione

Scoprire nuove specie è la parte più facile della documentazione degli esseri viventi, classificarli è la parte difficile. I ricercatori devono abbinare i campioni, analizzarne l’anatomia e il DNA e trovare il loro lignaggio di classificazione.

Il processo richiede tempo e a volte risulta inconcludente. La più grande sfida per la classificazione delle specie è l’estinzione. L’estinzione porta via i componenti chiave della catena di classificazione, il che significa che gli scienziati possono regolarmente ritrovarsi con specie non imparentate.

A marzo 2018, la Lista rossa IUCN delle specie minacciate ha elencato migliaia di specie come minacciate o vulnerabili, il che significa che l’ulteriore capacità di classificare le specie potrebbe essere in pericolo. Ciò significa che potremmo non avere mai un conteggio esatto delle specie.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it